Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Covid-19, i primi dati sulla durata degli effetti in attesa delle linee guida cliniche
Administrator
#1 Inviato : lunedì 21 settembre 2020 11.06.48(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.471

COVID-19, I PRIMI DATI SULLA DURATA DEGLI EFFETTI IN ATTESA DELLE LINEE GUIDA CLINICHE


Alcuni pazienti stanno ancora combattendo contro danni polmonari e altri sintomi di Covid-19 dopo mesi da quando hanno contratto l'infezione, e anche forme lievi possono avere effetti a lungo termine. Questo è quanto riferisce Michael Marshall , in un articolo pubblicato su Nature nel quale sono state raccolte testimonianze degli esperti impegnati in prima linea. Dopo essersi concentrati sull'infezione acuta e sulla prevenzione, i ricercatori stanno iniziando a occuparsi del follow-up di...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

giobbe gobbo
#2 Inviato : lunedì 21 settembre 2020 11.07.00(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 3
Si tratta di "Nature News", non di Nature tout-court. Ossia, non è un lavoro scientifico: è un lavoro mediatico, divulgativo. Senza con ciò nulla togliergli, suggerisco di mantenere sempre ben chiara nella nostra testa la differenza tra la scienza e il racconto della medesima.
giovanni colonna
#3 Inviato : giovedì 1 ottobre 2020 7.24.39(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 267

Non è un problema di dati scientifici o di “notizie” dalla scienza, è un problema di buon senso professionale per medici o ricercatori. Come pensate che le gravi lesioni inferte dal virus a polmoni, o rene, o cuore, o SNC, o fegato possano guarire perfettamente in tutti coloro che hanno subito l’infezione di SARS-CoV-2 ?

È evidente che una certa percentuale di guariti cronicizzerà queste lesioni con la necessità di essere seguita dai medici. Tutto questo era già prevedibile mesi fa e le previsioni fanno capire la necessità di team medici multidisciplinari e tanti medici in più. Dov’è tutto questo?

Il vero problema è proprio questo: la disorganizzazione mentale dei politici che badano solo alle loro guerre di potere e l’incapacità a progettare un nuovo assetto del SSN. Tutto procede ancora  come prima, anche se il mondo è profondamente cambiato.

Saluti

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.