Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Covid-19, pediatri di famiglia chiedono di prescrivere tamponi e somministrare vaccini
Administrator
#1 Inviato : domenica 10 maggio 2020 1.41.28(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.052

COVID-19, PEDIATRI DI FAMIGLIA CHIEDONO DI PRESCRIVERE TAMPONI E SOMMINISTRARE VACCINI


«Vogliamo poter prescrivere i tamponi e somministrare i vaccini ai bambini». Questo l'appello del presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri, Paolo Biasci nel corso di una conferenza stampa virtuale. Una richiesta che deriva dalla constatazione dell'esistenza di un rete diffusa, capillare ed efficiente di pediatri di famiglia che, quindi, potrebbe essere usata per testare e tracciare i contagi, monitorare i cluster familiari, individuare nuovi focolai ed evitare il riaccendersi dell'epidemia...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Virginia Pecoraro
#2 Inviato : domenica 10 maggio 2020 1.41.33(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 3
Credo che in collaborazione con i neuropsichiatri infantili e gli psicologi sarebbe da affrontare il rientro dei casi con handicap che hanno spesso bisogno di una particolare vicinanza dell’operatore scolastico o anche dell’insegnante di sostegno, pertanto il distanziamento sociale è diverso e va accuratamente studiata la giusta modalità possibile. Virginia Pecoraro
Iginio Petrussa
#3 Inviato : lunedì 11 maggio 2020 7.03.21(UTC)
Rank: Member
Messaggi: 13

E' auspicabile che i pediatri di libera scelta e la Società Italiana di Pediatria siano ancor più incisivi e determinati nel sollecitare la introduzione della vaccinazione anti-influenzale nei bambini di età 6m-6a fin dal prossimo ottobre. Sono questi soggetti, specie se frequentano asilionido o scuola dell'infanzia che diffondono la malattia influenzale nella popolazione generale. Le curve di incidenza settimanale della influenza lo dimostrano chiaramente. E' ipotizzabile che la vaccinazione anti-influenzale riduca le asseze scolastiche e i casi di influenza nelle classi di età superiore. Infine come già sottolineato la vaccinazione potrebbe ridimensionare il problema della diagnosi differenziale tra malattia influenzale e COVID19. Mancano solo 5 mesi al momento in cui dovrebbe essere disponibile il vaccino, di cui lo scorso inverno c'è stata penuria. Occorre muoversi immediatamente per affrontare tutti i problemi connessi. Iginio Petrussa

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.