Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





L’acido folico aumenta il rischio di ammalarsi di Covid-19 e di sviluppare una forma grave
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 7 settembre 2022 09:57:58(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.925

L’ACIDO FOLICO AUMENTA IL RISCHIO DI AMMALARSI DI COVID-19 E DI SVILUPPARE UNA FORMA GRAVE


Nel Regno Unito le persone che hanno ricevuto prescrizioni mediche per l'acido folico hanno avuto una probabilità 1,5 volte maggiore di contrarre il Covid-19, e 2,6 maggiore di morire per la malattia, rispetto al gruppo di controllo, secondo uno studio pubblicato su BMJ Open. «Abbiamo anche scoperto che avere una prescrizione per il farmaco anti-folato metotrexato ha mitigato l'impatto negativo dell'acido folico su COVID-19 quando l'acido folico e il metotrexato sono stati somministrati insieme»...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Filippo Rossi
#2 Inviato : mercoledì 7 settembre 2022 09:58:00(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 88
In Gran Bretagna vige la supplementazione obbligatoria delle farine di cereali con acido folico, come anche negli USA e in Australia. Negli USA questo ha portato a una drastica riduzione dei nati affetti da spina bifida, mentre non ho dati per gli altri due Paesi. Questo maggior intrito basale di acido folico andrebbe considerato nella discussione dei risultati. Fra l'altro 1 mg di acido folico è un livello di 2.5 volte superire al fabbisogno della persona adulta non gravida.
giovanni colonna
#3 Inviato : giovedì 8 settembre 2022 08:17:33(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 793

Sono profondamente perplesso quando nel 2022 si producono ancora lavori osservazionali provenienti da prescrizioni mediche e dati clinici accumulati negli ospedali su campionature di pazienti a loro volta ricche in variabili, spesso non valutate o valutabili a posteriori, e si traggono conclusioni come se fossero scolpite sulle tavole di Mosé, basandole sui più svariati approcci statistici. È difficile far comprendere che i risultati globali che si osservano derivano da eventi metabolici profondi che non sono correlati linearmente (cioè manca la relazione causa-effetto) con gli eventi macroscopici osservati (o, se volete, fenotipici). E' certo che sono morti di covid, ma se l'acido folico c'entri o meno, non lo si accerta in questo modo.

Se si vuole dimostrare una relazione del genere va esaminata a livello metabolico profondo. Purtroppo, anche le migliori riviste hanno uno staff che ha dei costi notevoli e gli articoli ben confezionati aiutano molto il budget editoriale, senza dire che con i milioni di articoli pubblicati globalmente in un anno, trovare dei referees all’altezza che diano il loro parere in una o due settimane è una impresa ardua e stressante per l'editore.

Un saluto

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi