Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Una carenza di vitamina D potrebbe aumentare il rischio di ammalarsi di Covid-19
Administrator
#1 Inviato : venerdì 13 novembre 2020 10.17.34(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.340

UNA CARENZA DI VITAMINA D POTREBBE AUMENTARE IL RISCHIO DI AMMALARSI DI COVID-19


Secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, più dell'80% dei 200 pazienti affetti da Covid-19 ricoverati in un ospedale in Spagna ha mostrato di avere una carenza di vitamina D . «La vitamina D è un ormone prodotto dai reni che controlla la concentrazione di calcio nel sangue e ha un impatto sul sistema immunitario. La carenza di vitamina D è stata collegata a una serie di problemi di salute, anche se sono tuttora in corso ricerche...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

daniela primon
#2 Inviato : venerdì 13 novembre 2020 10.17.36(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 1
Sarebbe interessante sapere se hanno dosato la vit. D in un gruppo di pazienti noncovid di pari età ...io credo che se il gruppo era di anziani probabilmente se troberebbe una carenza di vit. D anche nei non ammalati...è una mia ipotesi...
giovanni colonna
#3 Inviato : domenica 15 novembre 2020 8.40.34(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 229

Cara Primon,

La tua osservazione mi ha incuriosito e ho fatto qualche rapida ricerca. Sulla vit D c’è una vastissima letteratura ma spesso non mirata agli anziani. La carenza di vitamina D è definita come una concentrazione sierica di 25 (OH) D

I risultati di uno studio irlandese (2020) durato 4 anni su una popolazione di 24.302 campioni di pazienti presi da comunità 15.319; ambulatori 6.371; pazienti ricoverati 2.339; e residenti in case di cura 273 ha dimostrato che la carenza di vitamina D era più comune nei residenti in case di cura rispetto ai pazienti ricoverati o in quelli campionati in ambulatori o nella comunità (42% vs 37% vs 17% vs 13%; p n altro studio sempre recente mostra invece che gli anziani sono altrettanto efficienti nel mantenere adeguati livelli di 25 (OH) D, ma hanno bisogno di più vitamina D per produrre le concentrazioni più elevate di 25 (OH) D necessarie per superare l'iperparatiroidismo associato alla loro funzione renale in diminuzione.

Una review (2020) riporta che negli anziani, la salute di tutto il corpo dipende in gran parte da muscoli scheletrici sani, che controllano la stabilità del corpo, la locomozione e l'omeostasi metabolica. Il deterioramento strutturale/funzionale del muscolo scheletrico correlato all'età è associato a un rischio maggiore di gravi condizioni di comorbilità e di esiti peggiori. La senescenza del muscolo scheletrico e la disregolazione metabolica condividono meccanismi cellulari/intracellulari comuni, rappresentando potenzialmente obiettivi di intervento per preservare l'integrità muscolare. L'esercizio fisico può contrastare l'invecchiamento e i deficit metabolici, non solo nel mantenimento della massa tissutale, ma anche preservando la funzione secretoria dei tessuti. Infatti, il muscolo scheletrico è attualmente considerato un vero e proprio organo secretorio che controlla le funzioni degli organi distanti attraverso piccoli peptidi regolatori immunoattivi chiamati miochine. Nel complesso, l'esercizio e la vitamina D sono considerati strategie geroprotettive ottimali in considerazione dei loro effetti multi-target.

Ti allego l’url di questa review che mi sembra la più completa e la più interessante nella pratica clinica sul problema degli anziani.

https://www.mdpi.com/1422-0067/21/3/1010/htm

un saluto

 

 

 

 

 

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.