Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





I super-diffusori hanno un ruolo importante nella pandemia. Ecco come limitarli
Administrator
#1 Inviato : venerdì 6 novembre 2020 22.52.59(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.340

I SUPER-DIFFUSORI HANNO UN RUOLO IMPORTANTE NELLA PANDEMIA. ECCO COME LIMITARLI


Secondo un nuovo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, gli eventi in cui una persona infettata da Sars-CoV-2 trasmette il virus a più di altre sei sono molto più comuni di quanto ci si aspetterebbe. «Abbiamo sviluppato un modello matematico di trasmissione di Covid-19, con cui abbiamo dimostrato che limitare le riunioni a 10 persone o meno potrebbe ridurre significativamente il numero di eventi di super diffusione e abbassare il numero complessivo di...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

giovanni colonna
#2 Inviato : sabato 7 novembre 2020 13.43.58(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 229

La superdiffusione di SARS-CoV-2 è un fenomeno complesso derivante dall'eterogeneità dei possibili modelli di trasmissione del virus, sia a livello individuale che di popolazione, e nel ambito dei possibili diversi contesti ambientali. Il ruolo della superdiffusione come fonte significativa di trasmissione della malattia è stato già riscontrato nei focolai di morbillo, influenza, rosolia, vaiolo, Ebola, vaiolo delle scimmie, SARS ed ora anche in SARS-CoV-2.

Questo significa che la diffusione della malattia, ed in ultima analisi la possibilità di infettarsi del singolo, dipende da numerose e diverse concause che possono combinarsi in modi diversi per generare un focolaio di infezione. Le concause comprendono numerosi e diversissimi parametri, come la grande capacità ad infettare di SARS-CoV-2, ma anche la permanenza negli stessi ambienti chiusi dove ci siano degli infetti (sintomatici o asintomatici non fa differenza), l’avere relazioni sociali o di lavoro con individui infetti (sintomatici o asintomatici), il tipo di mascherina che si usa, la presenza di individui superdiffusori, ecc. ecc. Ovviamente è la combinazione di queste tante diversissime concause che favoriscono, senza che appaiano, la diffusione della malattia e di nuovi focolai e nasce … la superdiffusione.  

Pertanto, non dobbiamo meravigliarci se modalità e meccanismi diversi di infezione e propagazione del contagio, vengono scoperti in continuazione. Queste scoperte, impongono alle autorità continui adeguamenti nelle procedure di contenimento e, quindi, anche delle varie ordinanze alla popolazione. In teoria dovrebbe funzionare così. Ma di questo non mi preoccuperei molto perché ogni rimostranza è significativa di ignoranza scientifica o manifestazione di interessi particolari, e ci può anche stare per … il cittadino medio, ma non quando diventa scontro politico. Continuare a litigare in parlamento per qualsiasi cosa venga fatta, e da chiunque fatta, non è un bell’esempio per governo, maggioranza e opposizione. Si genera solo disinformazione e rabbia sociale. Le cose vanno spiegate per come sono, senza menzogne o giri di parole, e chi ha approfittato, o commessi errori, va rimosso e poi, eventualmente, punito anche con severità. Il limite di tutto è oggi la magistratura che, a causa della sua politicizzazione, nel dubbio, rallenta la sua azione e produce più danni che giustizia, perché non arrivando a una conclusione, permette ai colpevoli di continuare imperterriti nelle loro varie attività, di corruzione o di manifesta incompetenza. Nel frattempo sono già morte, e continuano a morire, molte più persone del necessario..... Mi auguro che la magistratura comprenda che far correre il tempo non migliora la situazione. In questo momento sono loro il riferimento da cui tutti si aspettano risposte, ma evidentemente sono stati colpiti da afasia virale.

Un recente studio (quello messo a discussione nel forum), che deriva da analisi quantitative di fatti reali, calcola che individui superdiffusori hanno la capacità di infettare un numero molto grande (decine) di persone. Allora il suggerimento dato dagli studiosi è stato quello di scovare il superdiffusore e metterlo in isolamento coatto e di limitare gli incontri in luoghi chiusi (con mascherina, distanziamento e tempi brevi) a non più di 10 convenuti, per limitare, appunto,l’azione di un possibile superdiffusore.

Se mi consentite è un suggerimento derivante dall’estremizzazione culturale di specialisti di un settore della matematica senza adeguate nozioni di altri settori, cioè di quello biomedico (caratteristica generalizzata tra gli specialisti), i quali non considerano che la soluzione principe, sulla base delle odierne conoscenze, rimane sempre l’abbattimento continuo della carica virale ambientale, cioè l’aerazione. Al momento non abbiamo altro, anche se ringraziamo gli sforzi fatti dagli specialisti per ampliare le nostre conoscenze sul virus che, invero, sono ancora pochine.

un saluto

PIERO VANNUCCINI
#3 Inviato : lunedì 9 novembre 2020 9.55.22(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 151

Sicuramente il propblema ha una complessità notevole, ma in modo forse troppo semplice mi chiedo: a cosa serve chiudere i centri commerciali nel weekend e invece continuare a permettere la circolazione di autobus superaffollati?

giovanni colonna
#4 Inviato : lunedì 9 novembre 2020 14.47.50(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 229

Caro Vannuccini,

la sconcertata, quanto ingenua, domanda che poni, ovviamente ha una risposta semplice e logica che certamente hai già in mente. O facciamo qualcosa per tenerli aperti in sicurezza o,  se non si può, li teniamo entrambi ben chiusi.

Il fatto sorprendente è che governatori, governanti, politici variamente colorati, parlamentari vari con e senza mascherina, ed esperti pontificanti, producono solo compromessi, spesso in contrasto con il buon senso comune, figuriamoci poi quando si tratta di cose complesse come la scienza.

Se non ti fosse ancora chiaro, essi si attengono alle regole del SISTEMA ITALIA. Una pletora di persone che si reputano insindacabili, impunibili e onniscienti che vivono e mangiano (bene) sulle spalle del resto degli italiani e che non vanno certo nei supermercati e negli autobus affollati. Loro non ci vanno perché viaggiano solo in auto e vanno in boutique esclusive, ovviamente per nulla affollate.

Gran parte delle loro finte elucubrazioni servono solo a mascherare i guai già combinati e quelli che stanno combinando. Ieri sul canale 3 della TV sono state fatte delle bellissime considerazioni filo naziste. I vecchi li nascondiamo qui, gli obesi li chiudiamo là (cioè coloro che subiscono di più) ed i giovani (quelli che diffondono l’infezione) li lasciamo liberi di andare dove vogliono (così il virus circola meglio). Non hanno ancora detto in quale lager andranno … ricoverati anziani ed obesi per le adeguate … cure, ma penso che la prossima volta inviteranno Himmler, quello piccolino con gli occhialini, con il grande cappello con svastica e teschio e come onorificenza l'Ordine del Sangue (Blutorden), per i dettagli logistici.  Tutto questo nasce dal fatto che nella prima fase della pandemia gli adepti del SISTEMA ITALIA sono stati travolti dagli errori fatti negli anni precedenti (disinformazione, pochi medici, pochi infermieri, pochi posti letto, pochi ospedali, ecc… ecc…) e hanno commesso moltissimi altri errori, con tante morti inutili. Ora stanno ripetendo la stessa sceneggiata a cui si aggiungono le ipocrite promesse estive (più medici, più infermieri, più ospedali, più posti letto, ecc. … ecc. ….) pensando che fosse tutto finito e il virus “clinicamente morto”. Ora (come anche prima) cercano di sviare l’attenzione su problemi collaterali di scarsa importanza, ma annaspano perché il virus è ben vivo e continua a mietere vittime, purtroppo in gran parte dei sacrifici inutili.

un saluto

PIERO VANNUCCINI
#5 Inviato : giovedì 12 novembre 2020 14.08.58(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 151

Colonna for president!  Sì, certo, la risposta me la ero data, ma la tua è molto più esauriente e combattiva!  Un caro saluto a te (a tempi migliori)

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.