Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Dalle autopsie la conferma che Covid-19 causa una patologia multiorgano
Administrator
#1 Inviato : venerdì 9 ottobre 2020 14.45.14(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.340

DALLE AUTOPSIE LA CONFERMA CHE COVID-19 CAUSA UNA PATOLOGIA MULTIORGANO


Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Infectious Diseases, Covid-19 non attacca solo polmoni e cuore, ma è in grado di causare una malattia multisistemica. «Le descrizioni delle caratteristiche patologiche della malattia da nuovo coronavirus provengono da biopsie tissutali, case report e piccoli studi post-mortem limitati al polmone e a organi specifici. Gli studi basati su una autopsia di tutto il corpo sono stati invece scarsi» spiega Laura Falasca , dell'Istituto nazionale per le...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Marina De Renzi
#2 Inviato : venerdì 9 ottobre 2020 14.45.18(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 5
Perchè non si include lo studio anche dell'encefalo,allo stato attuale delle conoscenze credo non possa escludersi nessun organo,scusate la mia modesta opinione,ma un organo nobile come il cervello umano potrebbe essere appetibile ad un virus subdolo come il Covid19
giovanni colonna
#3 Inviato : mercoledì 14 ottobre 2020 8.18.52(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 229

Cara De Renzi,

Ci sono in letteratura molti lavori sul cervello, basta cercarli (Google Scholar è un buon sistema di ricerca, in aggiunta a PubMed). Tutti gli articoli evidenziano processi infiammatori, spesso a carico dei bulbi olfattivi. Solo il tempo ci dirà in cosa evolveranno, se evolveranno. L’infiammazione colpisce anche gli asintomatici che, a mio parere, vanno curati e non lasciati in quarantena fiduciaria, proprio per evitare problemi a tempi lunghi. Quello che sta lentamente venendo alla luce, e che è anche facile intuire, è che ci sono, in una buona percentuale di guariti, danni cronici anche gravi e gli asintomatici non sono esclusi.

Alcuni mesi fa, se ricordo a marzo, il collega Vincenzo Scrivano, aveva ampiamente previsto gli aspetti trombotici della malattia. Lo studio della Falasca, oltre a confermare che nei tessuti ci sono moltissimi trombi, dice una cosa importante: L'infezione da SARS-CoV-2 causa malattie multisistemiche e patologie significative nella maggior parte degli organi in pazienti con e senza comorbidità.

Il punto importante sono i pazienti senza comorbidità. Questo significa anche che i più giovani hanno lo stesso problema e molti guariti potrebbero avere ancora qualche trombo che non si è sciolto, o non si è rotto, con possibili problemi improvvisi, per cui andrebbero preventivamente trattati e seguiti.

Un saluto

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.