Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Mancato invio ricette dopo disservizio informatico, resta il rischio sanzioni. Le richieste dei medi
Administrator
#1 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 3.54.00(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 6.613

MANCATO INVIO RICETTE DOPO DISSERVIZIO INFORMATICO, RESTA IL RISCHIO SANZIONI. LE RICHIESTE DEI MEDICI DI FAMIGLIA ALLE ASL


«Avvertire i medici del disservizio in corso, assicurare quantitativi idonei di ricette "rosse" per mantenere i livelli di prescrizione adeguati alla stagione e non punirci dopo mesi perché ci si è dimenticati che il sistema informatico si era bloccato: sono queste le regole che le Asl dovrebbero seguire quando il medico di famiglia si trova di fronte all'impossibilità di spedire ricette dematerializzate e certificati di malattia». Parla Roberto Venesia , segretario Fimmg...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Aung San Suu Kyi
#2 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 3.54.05(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 247
Credo che un sindacato serio, invece di chiedere l’elemosina alle Asl di non conteggiare i mesi di disservizio, farebbe bene a fare un esposto alle procure della repubblica interessate per segnalare i dirigenti Asl responsabili d’interruzione di pubblico servizio. Ma ovviamente si comportano in modo servile!
Modesto Celia
#3 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 8.01.08(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 82

E se non lo fa il sindacato lo può fare il singolo,figuriamoci uno sfaticato incasina il sistema e io devo pagare?

Modesto Celia

Domenico Pierro
#4 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 9.57.49(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 214
chiedo da chi è stato imposto il sistema dal cosidetto STATO e\0 ministero della non salute,prima si scriveva a mano ,hanno voluto la tecnologia e questi sono i risultati cioè scaricare le responsabilità sui medici delle inefficienze imposte VIVA L'ITALIA consegnata dai nostri progenitori e genitori a dei D.:::::::::I
GUIDO SANTANGELO
#5 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 10.49.20(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 116

LA FIMMG HA ANCORA IL CORAGGIO DI PARLARE,DOPO CHE CI HA RESI SUCCUBI AI BUROCRATI ,GRAZIE ALLA FIMMG ABBIAMO UN CONTRATTO SCADUTO DA 10 ANNI. LA FIMMG E LA FNOMCEO TACCIANO.

Maria Addolorata Rutigliano
#6 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 13.10.23(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 3

Dopo il disservizio dei giornii scorsi,il sistema Aura Piemonte non accetta i codici di esenzione per patologia  ,quindi dobbiamo far ritornare al CUP i pazienti per una nuova registrazione

Vittorio Principe
#7 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 13.38.13(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 476

PUNIRCI?! Per un servizio che non funziona imposto da altri!!!! Ma non ci sono i presupposti per un' azione legale con rimborsi per il "disturbo" ai medici?  

michele bosco
#8 Inviato : giovedì 16 gennaio 2020 13.39.13(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 63

Propongo che allorquando arrivi multa per solidarietà da quel momento si facciano solo ricette rosse per sempre. Solo in Francia le persone hanno gli attributi?. Bisogna mettere in ginocchio la gentaglia che si trova ai vertici solo perché amico del politico di turno!!

Giuseppe Saggese
#9 Inviato : venerdì 17 gennaio 2020 6.10.41(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 219

RINGRAZIATE

VE

QUESTO

UN

SI

SE POI

ISCRITTI

CCONTINUATE

 

 

 

 

 

Giuseppe Saggese
#10 Inviato : venerdì 17 gennaio 2020 6.22.34(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 219
RINGRAZIATE<I<SINDACATI<CANAGLIA<E<LA<FEDERAZIONE<CHE<SI<ERGE<A<PALADINA<DEI<CLANDESTINI<VE<LO<RICORDATE<L'OBBROBRIOSO<MILILLO<FU<
DETTO<CHE<L'ABOLIZIONE<DELLA<RICETTA<ROSSA<AVREBBE<PORTATO<UN<INCENTIVO<ECONOMICO<AI<MEDICI<ABBIAMO<VISTO<QUESTO<LURIDUME<è<CAPACE
TRA<L'INDIFFERENZA<DEGLI<SMIDOLLATI<ANCORA<ISCRITTI<AL<SINDACATO<CANAGLIA<DI<MODIFICARE<LA<SEMANTICA<DELLE<PAROLE<DEMATERIALIZZATA<
DEL<PIFFERO<CON<AGGRAVIO<DI<SPESE<TEMPO<E<FASTIDI<CON<IL<RIDICOLO<PROMEMORIA<BUFFONI<E<QUESTO<FIMGINO<HA<ANCORA<IL<CORAGGIO<DI<PARLARE<SONO<STATI<PRONI<ALLA<FECCIA<COMUNISTOIDE<DAI<TEMPI<DELLA<DISGUSTEVOLE<BINDI<ROSA-CONTINUATE<COSì-
Giuseppe Saggese
#11 Inviato : venerdì 17 gennaio 2020 6.25.32(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 219
RINGRAZIATE<I<SINDACATI<CANAGLIA<E<LA<FEDERAZIONE<CHE<SI<ERGE<A<PALADINA<DEI<CLANDESTINI<VE<LO<RICORDATE<L'OBBROBRIOSO
<MILILLO<FU<DETTO<CHE<L'ABOLIZIONE<DELLA<RICETTA<ROSSA<AVREBBE<PORTATO<UN<INCENTIVO<ECONOMICO<AI<MEDICI<ABBIAMO<VISTO<
QUESTO<LURIDUME<è<CAPACETRA<L'INDIFFERENZA<DEGLI<SMIDOLLATI<ANCORA<ISCRITTI<AL<SINDACATO<CANAGLIA<DI<MODIFICARE<
LA<SEMANTICA<DELLE<PAROLE<DEMATERIALIZZATA<DEL<PIFFERO<CON<AGGRAVIO<DI<SPESE<TEMPO<E<FASTIDI<CON<IL<RIDICOLO
<PROMEMORIA<BUFFONI<E<QUESTO<FIMGINO<HA<ANCORA<IL<CORAGGIO<DI<PARLARE<SONO<STATI<PRONI<ALLA<FECCIA<COMUNISTOIDE
<DAI<TEMPI<DELLA<DISGUSTEVOLE<BINDI<ROSA-CONTINUATE<COSì-
GUIDO SANTANGELO
#12 Inviato : venerdì 17 gennaio 2020 7.46.17(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 116

LA FIMMG E LA FNOMCEO HANNO FATTO CARTELLO E CI USANO PER IL LORO USI E CONSUMI.LA MAGISTRATURA PERCHE' NON METTE IL NASO SULLA GESTIONE DEI BARACCONI DEI BUROCRATI.

Ciro Di Benedetto
#13 Inviato : domenica 19 gennaio 2020 19.37.48(UTC)
Rank: Member
Messaggi: 14

Ma il collega Crisara' non fa un clamoroso autogoal dichiarando che le ricette dematerializzate spedite on line dai medici ,nei giorni di blocco, non sono arrivate nemmeno alle farmacie?  Se è vero che ancora oggi vale il divieto di spedizione on line sancito , a suo tempo , dal Garante della Privacy nella audizione in Parlamento ? Per quanto io ne so il promemoria deve essere consegnato A MANO al pz o ad un suo delegato ,meno che meno puo' essere spedito in farmacia senza rischiare quanto meno conseguenze penali , a meno di non trovarsi in una di quelle Regioni o ASL che hanno ,stranamente ,avviato progetti pilota di spedizione di promemoria direttamente in farmacia a dimostrazione di quanto contraddittorio sia il nostro Bel paese nella gestione di questa faccende  . Io lavoro in Campania , in una Asl il cui Direttore Generale pro tempore ff emano' il divieto, ancora oggi non abolito( ma resta comunque quello del Garante ),divieto al quale, purtroppo , mi attengo , nella speranza che prima o poi ci sia permesso di spedire on line i promemoria ai pz che lo volessero ,firmandoci ovviamente una qualche liberatoria . Sono comunque consapevole che in questo nostro paese si procede a macchia di leopardo ma sempre con la velocita' di un bradipo a sfruttare le occasioni che la tecnologia ci offre ma che la burocrazia sistematicamente blocca e che ASl o non ASL, Garante o non Garante,ogni giorno decine di migliaia di ricette viaggiano on line , anche tramite whatsapp ,  dai medici ai pz,dai pz alle farmacie,dai medici alle farmacie o ai centri accreditati o ai vari cup sparsi per L' Italia da sud a nord e viceversa , fino a quando qualcuno non scoprira' anche questo altro vaso di Pandora ,facendo scoppiare l'ennesimo caso , ma dicendoci finalmente cosa fare e come farlo.

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.