Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





A Palermo truffa all’Inps di falsi invalidi, due arresti. Medici coinvolti
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 15 gennaio 2020 10.59.36(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 6.613

A PALERMO TRUFFA ALL’INPS DI FALSI INVALIDI, DUE ARRESTI. MEDICI COINVOLTI


Dipendenti pubblici, medici generici e specialisti, componenti delle commissioni mediche Asl nonché responsabili di Caf. Sono questi alcuni dei soggetti coinvolti in una truffa all'Inps scoperta dalla Guardia di Finanza di Palermo. Due gli arresti. I finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Palermo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica della città, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Palermo, hanno tratto in arresto...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Salvatore Alaimo
#2 Inviato : mercoledì 15 gennaio 2020 10.59.54(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 455
la necessità dei "medici compiacenti" era ovvia,ma nessuno,dico nessuno,ha mai affrontato il problema.Bastava "legnare",ogni volta che si scopriva un falso invalido,chi aveva redatto il certificato fasullo ed era risolto.
Sergio Santilli
#3 Inviato : mercoledì 15 gennaio 2020 11.14.06(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 664

Hanno fatto la scoperta dell'ombrello o se preferite dell'acqua calda. Le pensioni di invalidità, le indennità di accompagnamento e quelle elargite a piene mani per causa di servizio, tipo inail, sono il più bieco carrozzone dell'Italietta odierna. 

Pierluigi Sessolo
#4 Inviato : mercoledì 15 gennaio 2020 20.32.37(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 35

Mi dispiace ma quella è un' altra Italia che si sta diffondendo su tutto il paese.

A Catanzaro un magistrato si vende per una cassetta di clementine.

A Cosenza un prefetto si divide una mazzetta di 1200 euro.

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.