Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Un anno di diabetologia: i fatti salienti del 2012
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 16 gennaio 2013 07:49:05(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.040

UN ANNO DI DIABETOLOGIA: I FATTI SALIENTI DEL 2012


Sono 5 le grandi tematiche che hanno caratterizzato la diabetologia nel 2012 secondo Carlo Bruno Giorda (foto) presidente dell’Associazione medici diabetologi (Amf). «Tra i grandi trials lo studio Origin, il più ampio studio di intervento sul diabete, presentato in giugno» afferma il clinico. «Se il trial ha dimostrato che l’insulina non è in grado di prevenire gli eventi cardiovascolari, ha anche evidenziato come, dopo 6 anni d’uso, la terapia insulinica non risulti né aterogena né oncogena,...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

ferdinando carotenuto
#2 Inviato : mercoledì 16 gennaio 2013 07:49:05(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 141
purtroppo siamo ancora alla cura sintomatica del diabete tipo2,là dove la comprensione degli intimi meccamismi che sono alla base dell'insulino resistenza e di quelli alla base della diminuzione del patrimonio beta cellulare associato a una riduzione della incretina del tratto distale del tenue GLP1,potrebbe portare alla scomparsa dell'insulino resistenza col ripristino della normosensibilità e all'aumento per via fisiologica della produzione di GLP1 col il conseguente ripristino della popolazione betacellulare grazie all'azione trofica e proliferativa di tale incretina.tutto questo già viene realizzato da anni con l'intervento di diversione bilio-pancreatica che determina nei soggetti ad esso sottoposti di diventare dei normosensibili all'insulina proprio a causa della maggiore produzione di incretina GLP1 che è un'incretina insulinosensibilizzante a causa del blocco delle cellule alfa produttrici di glucagone, ormone controinsulare.la stessa cosa si può otttenere e io l'ho fatto su diversi pazienti simulando fisiolagicamente l'intervento del prof Scopinaro.in questo modo si ottiene la guarigione dal diabete tipo2 che oggi solo i chirurghi bariatrici possono fare, col vantaggio che tale procedura da me individuata chiarendo il meccanismo alla base dell'obesità risolve tale problema che è il primum movens dell'insulinoresistenza, causa sia di steatosi epatica non alcolica, sia di ipertensione arteriosa da iperinsulinismo, sia infine di diabete tipo2, quando dopo anni di sollecitazione iperinsulinemica, a causa dell'insulino resistenza, si esaurisce il patrimonio betacellulare anche a causa della concomitante ipoproduzione di GLP1 su tale argomento tra poco ci sarà un video su esperti diabete napoli ferdinandocarotenuto@gmail.com
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi