Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Le noci proteggono l'intestino e riducono il rischio di cardiopatie
Administrator
#1 Inviato : venerdì 31 gennaio 2020 21.52.22(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 7.108

LE NOCI PROTEGGONO L'INTESTINO E RIDUCONO IL RISCHIO DI CARDIOPATIE


Da uno studio randomizzato e controllato appena pubblicato sul Journal of Nutrition, prima autrice Alyssa Tindall del Dipartimento di scienze nutrizionali alla Pennsylvania State University, emerge che consumare giornalmente una certa quantità di noci come parte di una dieta sana si associa a un aumento di alcuni batteri del microbiota che migliorano la salute dell'intestino e riducono il rischio di malattie cardiache. «Studi precedenti dimostrano che piccoli miglioramenti nella dieta apportano...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Margherita Casartelli
#2 Inviato : venerdì 31 gennaio 2020 21.52.29(UTC)
Rank: Member
Messaggi: 25
Andrebbe specificato meglio cosa si intendeva per "noci" nell'articolo. Il termine inglese "nuts" è più generico dell'italiano "noci"
giovanni colonna
#3 Inviato : venerdì 28 febbraio 2020 10.42.43(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 155

Cara Casartelli,

ho visto che non hai avuto risposta al tuo quesito. Se sono ancora a tempo vorrei dirti che tutti i semi oleosi di tutti i tipi di noci, mandorle, e nocciole, contengono precursori dell'acido grasso essenziale omega 3. Le loro proprietà derivano da questo. Bada, che questi precursori sono metabolizzati ad acido omega 3 con molta lentezza (o anche per niente) negli anziani spesso per carenza enzimatica.

Un saluto

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.