Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Diabete di tipo 2 prima dei 40 anni: maggiore mortalità e rischio cardiovascolare
Administrator
#1 Inviato : giovedì 25 aprile 2019 20.25.14(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 6.211

DIABETE DI TIPO 2 PRIMA DEI 40 ANNI: MAGGIORE MORTALITÀ E RISCHIO CARDIOVASCOLARE


Le persone con meno di 40 anni a cui viene diagnosticato il diabete mellito di tipo 2 hanno maggiori probabilità di morire o di sviluppare malattie cardiovascolari rispetto a quelle della stessa età ma senza diabete. L'eccesso di rischio è più pronunciato nelle donne. «Le differenze nell'eccesso di rischio di diabete sono legate all'età della persona nel momento della diagnosi di diabete» spiega l'autore principale Naveed Sattar , della University of Glasgow nel...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

carlo zorzoli
#2 Inviato : giovedì 25 aprile 2019 20.25.19(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2
Lo studio o le informazioni dateci mi sembrano incomplete:non è specificato chi erano i soggetti sottoposti allo screening,per esempio se erano persone in sovrappeso e/o obese,se svolgevano una normale attività fisica,oppure un lavoro sedentario,se seguivano comunque una alimentazione corretta o se sbilanciata in un eccesso di apporto di carboidrati,inoltre non è specificato se l'aumento del rischio denunciato era correlato effettivamente al diabete o patologie già in corso nei soggetti causa problematiche di cui sopra il cui diabete può solo aggravare:se così fosse tale studio risulterebbe nulla di nuovo visto che tutte le patologie cardiovascolari sonno aggravate dal subentrare del diabete anche di tipo 2 a prescindere dall'età
carlo zorzoli
#3 Inviato : giovedì 25 aprile 2019 20.25.21(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2
Lo studio o le informazioni dateci mi sembrano incomplete:non è specificato chi erano i soggetti sottoposti allo screening,per esempio se erano persone in sovrappeso e/o obese,se svolgevano una normale attività fisica,oppure un lavoro sedentario,se seguivano comunque una alimentazione corretta o se sbilanciata in un eccesso di apporto di carboidrati,inoltre non è specificato se l'aumento del rischio denunciato era correlato effettivamente al diabete o patologie già in corso nei soggetti causa problematiche di cui sopra il cui diabete può solo aggravare:se così fosse tale studio risulterebbe nulla di nuovo visto che tutte le patologie cardiovascolari sonno aggravate dal subentrare del diabete anche di tipo 2 a prescindere dall'età
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.