Fibrillazione atriale

feb132015

Confermata in real life la sicurezza del regime giornaliero con rivaroxaban

La rivista Clinical cardiology ha appena pubblicato uno studio sulla sicurezza di rivaroxaban in monosomministrazione giornaliera, da cui emerge che nella comune pratica clinica le percentuali di gravi emorragie nei pazienti con fibrillazione atriale...
transparent
I cibi antiossidanti prevengono fibrillazione atriale post-cardiochirurgica

dic42014

I cibi antiossidanti prevengono fibrillazione atriale post-cardiochirurgica

Prugne, lamponi, cipolle rosse, fagioli borlotti, mirtilli, more, peperoni gialli e noci, tanto per fare qualche esempio, sono ricchissime fonti di antiossidanti. E una dieta ricca in cibi antiossidanti non solo può combattere i radicali liberi, ma secondo...
transparent
Occorre cautela con i Fans nei pazienti con fibrillazione

dic22014

Occorre cautela con i Fans nei pazienti con fibrillazione

Nei pazienti con fibrillazione atriale, l’uso di farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) – con o senza terapia antitrombotica concomitante - è associato a un aumento di rischio di emorragie e tromboembolismo. È questa la conclusione di uno studio...
transparent
Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

nov262014

Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

Nei pazienti anziani con fibrillazione atriale (Fa) non valvolare, la somministrazione di dabigatran rispetto al warfarin riduce il rischio di morte nonché le probabilità di ictus ischemico e sanguinamento intracranico, aumentando tuttavia la frequenza...
transparent

nov252014

Prevenzione dell’ictus nella Fa: l’alternativa a warfarin c’è

La chiusura meccanica dell’appendice atriale sinistra nei pazienti con fibrillazione atriale (Fa) non valvolare rappresenta un trattamento efficace per la profilassi dell’ictus ed esce vincente dal confronto con la più classica terapia anticoagulante...
transparent

set152014

Nella cardioversione della Fa rivaroxaban batte warfarin in rapidità d'azione

La terapia anticoagulante orale con rivaroxaban è un'alternativa agli antagonisti della vitamina K nei pazienti con fibrillazione atriale (Fa) sottoposti a cardioversione elettiva. Sono questi i risultati di X-VeRT, ovvero eXplore the efficacy and safety...
transparent

set152014

Nella fibrillazione atriale l'ablazione con radiofrequenza allunga la vita

Gli adulti con fibrillazione atriale che si sottopongono all'ablazione transcatetere con radiofrequenza hanno un rischio significativamente ridotto di morire per un attacco di cuore o uno scompenso cardiaco, almeno secondo le conclusioni di uno studio...
transparent
Esc, in 4 studi clinici farmaci biologici abbattono Ldl-C

set62014

Esc, in 4 studi clinici farmaci biologici abbattono Ldl-C

L'anticorpo monoclonale anti pcsk9 Alirocumab dimezza i livelli di colesterolo cattivo in pazienti ad elevato rischio cardiovascolare sui quali le statine non sono in grado di abbattere le Ldl entro i limiti di sicurezza, e funziona anche sui pazienti...
transparent
Esc: fibrillazione atriale e cardioversione, un''alternativa ai Vka

set52014

Esc: fibrillazione atriale e cardioversione, un'alternativa ai Vka

Nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare avviati a cardioversione rivaroxaban garantisce una protezione più efficace dagli eventi trombotici rispetto agli antagonisti della vitamina K (Vka), riducendo nello stesso tempo il rischio di sanguinamenti...
transparent
Esc, risultati primo survey mondiale su Nvaf

set22014

Esc, risultati primo survey mondiale su Nvaf

Almeno un cardiologo su 10 (13%) non conosce il Chads2-Vasc score, il sistema per la valutazione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale (Fa), e tra gli specialisti che lo conoscono (87%) solo il 64% lo usa regolarmente, nonostante...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>