Fibrillazione atriale

ott12007

Meno fibrillazione con le statine

Cardiopatia ischemica I pazienti con sintomi di coronaropatie acute hanno minori probabilità di sviluppare fibrillazione atriale di nuova insorgenza se vengono trattati con statine. Altri fattori correlati con la riduzione del rischio comprendono...
transparent

lug242007

Magnesio indicato nella fibrillazione atriale

Cardiologia-aritmie La terapia con magnesio è sicura ed efficace nella gestione in fase acuta della fibrillazione atriale rapida. Il profilo degli effetti elettrofisiologici del magnesio sul cuore suggerisce che il magnesio potrebbe essere efficace...
transparent

lug92007

Migliora l'atriale con l'antitrombotico

Aritmie Rispetto al sottotrattamento, il trattamento antitrombotico aderente alle linee guida porta ad un miglioramento degli esiti nei pazienti ad alto rischio con fibrillazione atriale. I risultati del presente studio sottolineano l’importanza...
transparent

lug22007

Fibrillazione atriale: età non aumenta rischio trombosi atriale sinistra

Aritmie L’età avanzata costituisce un’indicazione per l’anticoagulazione nei pazienti con fibrillazione atriale benchè non sia chiaro se i pazienti anziani presentino o meno una maggiore prevalenza di trombosi atriale sinistra....
transparent

giu112007

Fibrillazione atriale e scompenso cardiaco congestizio

Aritmie La fibrillazione atriale è la più comune aritmia prolungata osservata nella cardiologia clinica, in particolare nei pazienti con insufficienza cardiaca. La sua prevalenza aumenta con il grado di disfunzione ventricolare sinistra e...
transparent

mar82007

Fibrillazione atriale: nuova tecnologia semplifica trattamento chirurgico

Cardiochirurgia L’ablazione bipolare a radiofrequenza e la crioablazione possono semplificare le procedure ablative per fibrillazione atriale senza comprometterne l’efficacia. La vecchia procedura Cox-maze III utilizzava tecniche di taglio e...
transparent

gen312007

Obesità ed apnea ostruttiva nel sonno fattori predittivi indipendenti di fibrillazione/flutter atriale

Un recente studio suggerisce che apnea ostruttiva nel sonno (OSA) ed obesità, benchè connesse, sono probabilmente fattori predittivi indipendenti di fibrillazione/flutter atriale nei soggetti al di sotto dei 65 anni: ciò ha importanti...
transparent

gen302007

Ictus e fibrillazione atriale: mortalità in declino

La fibrillazione atriale è una delle principali cause di ictus, e gli esiti di quest’ultimo tendono ad essere peggiori in presenza di fibrillazione atriale, ma una recente ricerca condotta in Danimarca ha documentato una riduzione della mortalità...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>