Fibrillazione atriale

nov172020

Prevalenza più alta di fibrillazione atriale in pazienti con incidentaloma surrenalico cortisolo-secernente

Le masse surrenaliche di riscontro incidentale (incidentalomi) sono una realtà piuttosto frequente nella pratica clinica (4-5% dei pazienti sottoposti a indagini radiologiche dell'addome per motivi non correlati). «Sebbene la maggior parte dei...
transparent
Nuovi anticoagulanti, Nota 97 diventa definitiva. Da Aifa indicazioni su prescrizione e dispensazione

ott162020

Nuovi anticoagulanti, Nota 97 diventa definitiva. Da Aifa indicazioni su prescrizione e dispensazione

L'Aifa ha comunicato la "Adozione definitiva della Nota 97 relativa alla prescrivibilità dei nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con Fibrillazione atriale non valvolare (Fanv)" da cui consegue che il regime di fornitura dei nuovi anticoagulanti...
transparent
Esc 2020, ipercolesterolemia e fibrillazione atriale: nuovi dati per acido bempedoico e per edoxaban

set72020

Esc 2020, ipercolesterolemia e fibrillazione atriale: nuovi dati per acido bempedoico e per edoxaban

Al Congresso Esc 2020 sono stati presentati i dati di un'estensione di 78 settimane in aperto del trial Clear Harmony, in cui l' acido bempedoico ha dimostrato una tollerabilità costante e un'efficacia consistente per gli oltre 2,5 anni di trattamento....
transparent
Il burnout influenza negativamente la salute del cuore. Ecco lo studio

gen212020

Il burnout influenza negativamente la salute del cuore. Ecco lo studio

Secondo uno studio pubblicato sullo European Journal of Preventive Cardiology, i pazienti che hanno riferito in un questionario di essere in uno stato di esaurimento vitale, o burnout , hanno mostrato un rischio aumentato di fibrillazione atriale incidente....
transparent
Catena (Sismed): «Sui Doac ancora troppi freni, culturali e normativi, a una più agevole prescrizione»

dic122019

Catena (Sismed): «Sui Doac ancora troppi freni, culturali e normativi, a una più agevole prescrizione»

Vi sono tuttora troppi ritardi nell'adozione dei nuovi anticoagulanti orali ( Nao ), noti anche come Doac (anticoagulanti orali ad azione diretta), introdotti ormai da anni in Italia per la riduzione del rischio di ictus in pazienti con fibrillazione...
transparent
Fibrillazione atriale, il futuro dello screening potrebbe passare da una telecamera

dic62019

Fibrillazione atriale, il futuro dello screening potrebbe passare da una telecamera

Secondo un nuovo studio pubblicato su Jama Cardiology, è possibile rilevare la presenza di fibrillazione atriale nel ritmo cardiaco con una fotocamera, anche da più pazienti contemporaneamente, utilizzando una rete neurale di deep learning...
transparent

lug192019

Progetto FAI: gli anziani con fibrillazione atriale raddoppieranno nel 2060

I risultati del progetto "Progetto FAI: la Fibrillazione Atriale in Italia" sono stati pubblicati su Europace, organo ufficiale della European Society of Cardiology e della European Heart Rhythm Association. Grazie al progetto, finanziato dal Centro per...
transparent
Fibrillazione atriale, da Ehra nuovi dati di sicurezza per l'uso di edoxaban

mar252019

Fibrillazione atriale, da Ehra nuovi dati di sicurezza per l'uso di edoxaban

Nuovi dati importanti sulla sicurezza di impiego di edoxaban - anticoagulante orale ad azione diretta (Doac) - in pazienti affetti da fibrillazione atriale (Af) o tromboembolia venosa (Tev) giungono da Lisbona dove, nel corso della recente edizione del...
transparent
Cardionefrologia 2019, tra i temi sindrome cardiorenale e uso dei Doac nella fibrillazione atriale

mar222019

Cardionefrologia 2019, tra i temi sindrome cardiorenale e uso dei Doac nella fibrillazione atriale

Cuore e rene: due organi anatomicamente lontani ma in stretto dialogo, che può rivelarsi a doppio taglio in quanto il coinvolgimento patologico di uno può indurre conseguenze nell'altro. Molti esempi in tal senso sono stati illustrati a...
transparent

feb252019

Fibrillazione atriale, screening in discussione. Ecco il punto del Bmj

Sul British Medical Journal si è discusso dell'opportunità o meno di sottoporre le persone a screening per la fibrillazione atriale per prevenire l'ictus. «La prevalenza di questa patologia è in continua crescita, ed è associata...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>