Fenomeni fisiologici muscoloscheletrici

mag112011

Ridotta Bmd associata ad aumentato rischio di infarto

Una ridotta densità minerale ossea (Bmd) a livello del collo femorale e dell'anca si associa a un rischio aumentato di infarto del miocardio in entrambi i sessi (con maggiore evidenza però nei maschi), ampiamente indipendente da fumo, ipertensione, ipertrigliceridemia...
transparent

apr182011

Ar: rapporti tra paratormone, densità minerale ed erosioni ossee

Nuovi dati su pazienti con artrite reumatoide (Ra) suggeriscono che la presenza di erosioni ossee siano correlate a bassi livelli di densità minerale ossea (Bmd) e alti livelli di ormone paratiroideo (Pth): tali associazioni sono indipendenti dal grado...
transparent

mar222011

Rischio di frattura e sistema nervoso simpatico: effetto favorevole dei beta-bloccanti

Il sistema nervoso simpatico, attraverso le catecolamine che si legano ai recettori beta-adrenergici presenti sugli osteoblasti, inibisce la neoformazione di tessuto osseo e ne stimola il riassorbimento mediante una via c-AMP dipendente, che porta ad...
transparent

mar152011

Poco equilibrio dopo trattamento del ca mammario

Nelle donne in postmenopausa sopravvissute al cancro mammario, i disturbi dell'equilibrio di origine vestibolare e il ritardo nell'identificare gli stimoli visivi a basso contrasto si associano alle cadute. È la conclusione di uno studio di Kerri M....
transparent

mar102011

Unguento con nitroglicerina: efficace per le ossa

Nonostante sia risaputo che la nitroglicerina abbia un effetto sul metabolismo osseo, non è certo se aumenti effettivamente la densità minerale ossea (Bmd) e la resistenza dell'osso. Al proposito la conclusione di uno studio effettuato da Sophie A....
transparent

dic12010

In pensione anche fatica fisica, mentale e depressione

Il pensionamento non modifica il rischio di malattie croniche ma si associa a una sostanziale riduzione della fatica fisica e mentale e dei sintomi depressivi, soprattutto proprio tra le persone con malattie croniche. È questo il dato più interessante...
transparent

nov52010

Ruolo dell’ibandronato nelle fratture da fragilità

L’osteoporosi e le fratture che ne conseguono rapresentano un rilevante problema nella gestione del paziente anziano, in quanto sono responsabili non solo di invalidità, ma anche di un eccesso di mortalità. Un notevole progresso nella...
transparent

ott212010

Teriparatide promettente nella terapia dei difetti dell’osso alveolare

Teriparatide, frammento polipeptidico dell'ormone paratiroideo, migliora gli outcome clinici e potenzia la risoluzione dei difetti dell'osso alveolare, e accelera la guarigione delle lesioni ossee nella cavità orale. è questo il risultato...
transparent

ott52010

Dermatite atopica pediatrica, steroidi topici non riducono Bmd

Nei bambini con dermatite atopica moderata o grave non si riscontra una ridotta densità minerale ossea (Bmd) con maggiore frequenza di quanto ciò avvenga nella popolazione generale. Inoltre, l'impiego di corticosteroidi topici nei precedenti...
transparent

feb62009

La respirazione orale altera la postura

La respirazione orale, frequente in età scolare, può comportare alterazioni della postura. Lo dimostra uno studio, mirato a confrontare la posizione di scapola, colonna toracica e capo in 21 bambini di sesso maschile (età 8-12 anni)...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community