Femore

mag112021

Fumo e alcool tra le principali cause di fratture di femore in base a 40 anni di dati del Framingham

Recenti stime suggeriscono che l'incidenza di frattura di femore sia in declino nei paesi ad alto reddito. L'ipotesi iniziale, che vedeva tale calo attribuito "semplicemente" ai miglioramenti fatti nella diagnosi e trattamento dell'osteoporosi, non...
transparent
Scarsa aderenza ai bisfosfonati spesso da effetti collaterali gastrointestinali

lug202016

Scarsa aderenza ai bisfosfonati spesso da effetti collaterali gastrointestinali

Un sondaggio - appena pubblicato su "Advances in therapy" - dimostra che gli effetti collaterali gastrointestinali sono il motivo più comune citato dalle donne affette da osteoporosi come motivo di non aderenza alla terapia con bisfosfonati per...
transparent

ott92015

Canagliflozin, l’FDA rinforza l’avvertenza sull’aumento di rischio fratturativo in corso di terapia

Dalla Food and Drug Administration (FDA) viene rinforzata l'avvertenza sull'aumento di rischio fratturativo in corso di terapia con canagliflozin (inibitore del cotrasportatore glucosio-sodio, SGLT2), già riportato sulla scheda tecnica del farmaco...
transparent

mag112011

Ridotta Bmd associata ad aumentato rischio di infarto

Una ridotta densità minerale ossea (Bmd) a livello del collo femorale e dell'anca si associa a un rischio aumentato di infarto del miocardio in entrambi i sessi (con maggiore evidenza però nei maschi), ampiamente indipendente da fumo, ipertensione, ipertrigliceridemia...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi