Fattori di rischio

Ca mammario, frutta e alcolici potrebbero modificare il rischio

mag182016

Ca mammario, frutta e alcolici potrebbero modificare il rischio

Due studi pubblicati sul British Medical Journal offrono nuove informazioni sul ruolo della dieta nel cancro al seno. Nel primo, coordinato da Walter Willett , del Brigham and Women's Hospital and Harvard Medical School di Boston, oltre 90.000 infermiere...
transparent
L’esposizione a pesticidi correla con un aumento del rischio di Sla

mag102016

L’esposizione a pesticidi correla con un aumento del rischio di Sla

I dati di uno studio pubblicato su Jama Neurology suggeriscono che l'esposizione cumulativa ai pesticidi si associa a un aumentato rischio di sclerosi laterale amiotrofica (Sla), una malattia neurodegenerativa progressiva e fatale. Eva Feldman , della...
transparent
Basilicata, allarme Isde: patologie in aumento bisogna intervenire

apr62016

Basilicata, allarme Isde: patologie in aumento bisogna intervenire

Livelli di inquinanti molto al di sopra delle soglie d'allarme e aumento vertiginoso di numerose patologie, anche tumorali: le preoccupazioni per la salute pubblica in Basilicata sembrano essere giunte solo ora all'attenzione generale, ma la situazione...
transparent
Trend globale di obesità sempre in aumento: tetto fissato per il 2025 irrealizzabile

apr52016

Trend globale di obesità sempre in aumento: tetto fissato per il 2025 irrealizzabile

A partire dall'anno 2000 il trend del body-mass index (Bmi) medio è in costante aumento a livello globale, tanto che la probabilità di raggiungere il target di bloccare entro il 2025 la prevalenza di obesità ai livelli del 2010 è...
transparent
Otite media acuta, virus e batteri delle vie respiratorie sono tra i fattori di rischio

apr42016

Otite media acuta, virus e batteri delle vie respiratorie sono tra i fattori di rischio

Un'otite media acuta colpisce quasi metà dei bambini entro l'anno di età, favorita da fattori di rischio tra cui le infezioni virali delle vie respiratorie superiori, le colonizzazioni da batteri patogeni e l'assenza di allattamento al seno....
transparent

mar72016

L’aspirina pre-chirurgia coronarica ha gli stessi rischi del placebo

Nei pazienti in attesa di chirurgia coronarica la somministrazione pre-operatoria di aspirina non diminuisce il rischio di morte o di complicanze trombotiche, né aumenta le probabilità di sanguinamento. È questa la conclusione di un trial...
transparent

feb222016

Aneurisma aorta addominale: l’asma si associa a un aumento del rischio di rottura

Una recente diagnosi di asma si associa a un rischio maggiore di rottura della parete vascolare nei pazienti anziani con aneurisma dell'aorta addominale (Aaa), secondo uno studio osservazionale pubblicato su Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology...
transparent
Gli inibitori di pompa protonica si associano a un aumento del rischio di demenza

feb162016

Gli inibitori di pompa protonica si associano a un aumento del rischio di demenza

L'uso degli inibitori di pompa protonica (Ppi), farmaci comunemente usati nella terapia del reflusso gastroesofageo e dell'ulcera peptica, si associa a un aumentato rischio di demenza, secondo i dati di uno studio appena pubblicato su Jama Neurology....
transparent
Ridurre le carni rosse, l’esperto promuove le raccomandazioni del Ministero

feb152016

Ridurre le carni rosse, l’esperto promuove le raccomandazioni del Ministero

«Sacrosante. Non possono essere definite diversamente le raccomandazioni del ministero della Salute (Cnsa - Comitato nazionale per la sicurezza alimentare) in merito al consumo di carni». È di piena condivisione il commento di Maurizio Tomirotti , presidente...
transparent
Vaccinazione antinfluenzale si associa a una riduzione del rischio di fibrillazione atriale

feb122016

Vaccinazione antinfluenzale si associa a una riduzione del rischio di fibrillazione atriale

Ammalarsi di influenza nel corso dell'anno, aumenta del 18% il rischio tra i non vaccinati di sviluppare una fibrillazione atriale, diminuendolo per contro del 12% tra coloro che il vaccino lo hanno invece ricevuto e non hanno contratto l'influenza. Ecco,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community