Fattori di rischio

set12014

PALB2 nuova mutazione aumenta il rischio di cancro al seno

Le mutazioni nel gene PALB2 aumentano il rischio di cancro al seno quanto quelle di BRCA2, secondo uno studio sul New England journal of medicine. PALB2, acronimo di Partner and Localizer of BRCA2, era inizialmente stato identificato come una proteina...
transparent

lug222014

Ridotta l’incidenza e la mortalità per ictus negli Usa

In riduzione l’incidenza di ictus negli ultimi 24 anni negli Stati Uniti. Il dato proviene da uno studio prospettico di coorte, condotto dal 1987 al 2011, che ha considerato oltre 14.300 persone. I partecipanti - bianchi e neri, maschi e femmine - facevano...
transparent
Nuova simulazione stima rischio metabolico e utilità degli interventi correttivi

lug82014

Nuova simulazione stima rischio metabolico e utilità degli interventi correttivi

Si chiama Refs, Reverse engineering and forward simulation, la piattaforma analitica di ultima generazione in grado di predire il futuro rischio di sindrome metabolica, una condizione che può portare a malattie cardiache croniche, ictus e diabete e che...
transparent

mag142014

Morti premature? Modificare i fattori di rischio ne evita molte

Secondo uno studio dei Centers for disease control and prevention (Cdc), sono evitabili il 20-40% delle morti premature dovute alle cinque principali cause di morte negli Stati Uniti. «Ogni anno le malattie cardiache, il cancro, le malattie croniche delle...
transparent
Malattie non trasmissibili, ridurre rischio salverebbe vite

mag72014

Malattie non trasmissibili, ridurre rischio salverebbe vite

Ridurre o contenere solo sei fattori di rischio modificabili, ovvero fumo, alcol, assunzione di sale, ipertensione, glicemia e obesità potrebbe prevenire oltre 37 milioni di morti premature in 15 anni dovute alle quattro principali patologie non trasmissibili:...
transparent

gen152014

Nella sclerosi multipla non serve astenersi dagli alcolici

Il consumo di alcol mostra una associazione inversa dose-dipendente con la sclerosi multipla (Ms). Ecco le laconiche ma interessanti conclusioni di uno studio condotto al Karolinska institutet, in Svezia, coordinato da Anna Karin Hedstrӧm e pubblicato...
transparent
Rischio clinico: Cimo al ministro, più controllo sugli ispettori ministeriali

dic42013

Rischio clinico: Cimo al ministro, più controllo sugli ispettori ministeriali

«Un’anomalia italiana». Così Cimo Asmd in una lettera aperta indirizzata al ministro Lorenzin definisce il comportamento degli ispettori ministeriali, che comunicano i risultati delle indagini condotte presso Asl alla Magistratura e ai media, anticipando...
transparent
Pericoli tecnologici in ospedale: in Usa stilata la Top 10

nov182013

Pericoli tecnologici in ospedale: in Usa stilata la Top 10

Allarmi acustici o visivi e pompe per infusione. Sono loro in testa alla Top 10 delle tecnologie ospedaliere più pericolose. La lista è pubblicata ogni anno su Health Devices sulla base di un rapporto dell’Ecri Institute (organizzazione no profit in...
transparent

ott212013

Vicino all'aeroporto cuore e vasi rischiano di più

Tra i fattori di rischio cardiovascolare occorre considerare anche l'esposizione prolungata al rumore prodotto dagli aeroplani in decollo e in atterraggio: a confermare i rischi connessi alla contiguità tra luogo di residenza e snodi aeroportuali sono...
transparent

set242013

Diverse infezioni chirurgiche, differenti fattori di rischio

I fattori di rischio delle infezioni postchirurgiche variano in importanza e significato, suggerendo processi patologici diversi. Parola di Elise Lawson , chirurgo della David Geffen school of medicine all’Ucla di Los Angeles e coautrice di uno studio...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>