Fattori di rischio

L’American Heart Association fa il punto sulle disparità di genere nel diabete mellito

dic212015

L’American Heart Association fa il punto sulle disparità di genere nel diabete mellito

Le donne con diabete di tipo 2 hanno il doppio delle probabilità di sviluppare la malattia coronarica rispetto agli uomini, e hanno anche bisogno di un'attività fisica più intensa e frequente per ridurre il rischio di ictus e di infarto,...
transparent

dic152015

Fattori di rischio nutrizionali per diabete 2: vero o falso in indagine europea

Nonostante un accesso alle informazioni sulla salute senza precedenti, molti europei rimangono confusi riguardo i messaggi sullo stile di vita e di nutrizione correlati a un aumento del rischio di sviluppare diabete di tipo 2 (Dm2). Lo evidenzia una ricerca...
transparent

dic102015

L’aumento di peso nel primo anno di vita associato a rischio di diabete 1

L'incremento ponderale durante il primo anno di vita di un bambino si associa a un significativo aumento del futuro rischio di diabete mellito di tipo 1, secondo i risultati di uno studio prospettico di popolazione appena pubblicato su Jama Pediatrics...
transparent
Il sildenafil potrebbe prevenire il diabete nei soggetti ad alto rischio

nov242015

Il sildenafil potrebbe prevenire il diabete nei soggetti ad alto rischio

L'inibizione cronica della fosfodiesterasi 5 ottenuta dopo tre mesi di trattamento con sildenafil migliora la sensibilità periferica all'insulina nei soggetti ad alto rischio di diabete. Sono questi i risultati di un trial randomizzato e controllato...
transparent

nov232015

Il testosterone basso si associa a un aumento del rischio di ictus ischemico

Concentrazioni di testosterone endogeno estremamente ridotte si associano a un alto rischio di ictus ischemico negli uomini, mediato in parte dall'indice di massa corporea e dall'ipertensione. «Non è noto, tuttavia, se il testosterone basso sia...
transparent

nov92015

Negli anziani con Ipb gli alfa-antagonisti si associano a un aumento del rischio di cadute

L'uso di alfa-antagonisti selettivi per la prostata al fine di ridurre i sintomi a carico delle basse vie urinarie si associa a un piccolo aumento del rischio di cadute e fratture negli uomini più anziani con iperplasia prostatica benigna (Ipb),...
transparent

ott302015

Depressione postparto, difficoltà in allattamento al seno incidono sul rischio

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Swansea, in Galles, ha scoperto che le donne impossibilitate ad allattare al seno a causa del dolore o altre difficoltà fisiche rischiano un aumento della depressione post-partum (Dpp). Cosa che...
transparent

ott92015

Contatto con interferenti endocrini si associa al rischio di diabete e obesità

È sempre più evidente lo stretto legame tra le sostanze chimiche che interagiscono con il sistema endocrino (Edc) specie in età pediatrica e la comparsa di diabete e obesità, secondo documento pubblicato su Endocrine Reviews dagli...
transparent

set252015

L’esposizione pediatrica agli insetticidi domestici si lega al rischio di cancro

L'esposizione domestica agli insetticidi si associa a un aumentato rischio di cancro nei bambini, secondo quanto emerge su Pediatrics da una metanalisi coordinata da Chensheng Lu del Dipartimento di salute ambientale alla Harvard TH Chan School of Public...
transparent
Vareniclina non aumenta la frequenza di disturbi vascolari o neuropsichiatrici

set162015

Vareniclina non aumenta la frequenza di disturbi vascolari o neuropsichiatrici

Il farmaco antifumo vareniclina non aumenta il rischio di infarto, ictus o depressione, secondo i risultati di uno studio retrospettivo di coorte su The Lancet Respiratory Medicine primo autore Daniel Kotz , dell'Istituto di medicina generale dell'Università...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community