FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE

ott262021

Un diabetico su tre ha una malattia cardiovascolare. Uno studio fa il punto

Pare che circa un adulto su tre affetto da diabete di tipo 2 soffra di una malattia cardiovascolare . È quanto emerge dallo studio CAPTURE, i cui risultati sono stati presentati al congresso della European Association for the Study of Diabetes (EASD)...
transparent
Rischio cardiovascolare e patologie infiammatorie croniche. Ruolo proattivo del farmacista

set222021

Rischio cardiovascolare e patologie infiammatorie croniche. Ruolo proattivo del farmacista

In gruppo di pazienti con condizioni infiammatorie, l'intervento del farmacista riduce, dopo sei mesi, il rischio cardiovascolare (CV) del 24,5%, come mostra una ricerca pubblicata sul British Medical Journal. Lo studio prospettico non randomizzato...
transparent
Gotta, terapie a confronto rispetto ad aumento rischio cardiovascolare

nov262020

Gotta, terapie a confronto rispetto ad aumento rischio cardiovascolare

Secondo uno studio pubblicato su Lancet, la terapia con febuxostat non è inferiore a quella con allopurinolo nel trattamento di pazienti con gotta per quanto riguarda gli esiti cardiovascolari , e il suo uso a lungo termine non è associato...
transparent

nov192020

L’ipertensione nel sonno si associa a un aumento del rischio cardiovascolare

Dalle conclusioni di uno studio appena pubblicato sulla rivista Circulation emerge che nelle persone che soffrono di i pertensione durante il sonno aumentano le probabilità di malattie cardiovascolari . «L'ipertensione notturna è spesso...
transparent
La prima causa di morte per malattie cardiache è una dieta non sana. Lo studio

ott212020

La prima causa di morte per malattie cardiache è una dieta non sana. Lo studio

Secondo uno studio pubblicato su European Heart Journal - Quality of Care and Clinical Outcomes, più di due terzi dei decessi mondiali dovuti a malattie cardiache potrebbero essere prevenuti con diete più sane. «La nostra analisi mostra...
transparent
Il colesterolo alto in giovane età aumenta il rischio cardiovascolare futuro. Lo studio

ott152020

Il colesterolo alto in giovane età aumenta il rischio cardiovascolare futuro. Lo studio

Secondo uno studio pubblicato su Journal of the American College of Cardiology, alti livelli di colesterolo Ldl in giovane età (adolescenti e ventenni) aumentano il rischio di incorrere in problemi cardiovascolari nella mezza età. Inoltre,...
transparent

ott152020

Investire sulla salute cardiaca dei lavoratori garantisce risparmi

Prevenire 10 anni di malattia coronarica permetterebbe di risparmiare quasi 15 miliardi di dollari di prodotto interno lordo (Pil) mantenendo le persone occupate, secondo uno studio sull'European Journal of Preventive Cardiology. Risultati che arrivano...
transparent

giu252020

Malattie cardiovascolari, modelli alimentari diversi proteggono cuore e vasi

Seguire modelli alimentari diversi ma comunque sani si associa a un minor rischio di malattie cardiovascolari , secondo quanto conclude uno studio della Harvard T.H. Chan School of Public Health pubblicato su Jama Internal Medicine. «Questi risultati...
transparent
Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

giu242020

Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

Un nuovo studio, pubblicato su Jama Cardiology, ha dimostrato che il rischio cardiovascolare continua a ridursi quando la pressione sistolica diminuisce fino a valori di 90 mmhg. «Quali siano i valori di pressione sistolica ottimali per un adulto sano,...
transparent
Covid-19, come si modifica la gestione del rischio cardiovascolare

giu82020

Covid-19, come si modifica la gestione del rischio cardiovascolare

Uno studio pubblicato su Diabetes Care riassume i modi in cui la pandemia da Covid-19 può modificare la gestione del rischio cardiovascolare nel diabete, offrendo suggerimenti per trattare i pazienti infettati dal virus. «Il Covid-19 e il relativo...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi