FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE

giu252020

Malattie cardiovascolari, modelli alimentari diversi proteggono cuore e vasi

Seguire modelli alimentari diversi ma comunque sani si associa a un minor rischio di malattie cardiovascolari , secondo quanto conclude uno studio della Harvard T.H. Chan School of Public Health pubblicato su Jama Internal Medicine. «Questi risultati...
transparent
Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

giu242020

Rischio cardiovascolare ridotto con pressione sistolica di 90 mmHg: Lo studio

Un nuovo studio, pubblicato su Jama Cardiology, ha dimostrato che il rischio cardiovascolare continua a ridursi quando la pressione sistolica diminuisce fino a valori di 90 mmhg. «Quali siano i valori di pressione sistolica ottimali per un adulto sano,...
transparent
Covid-19, come si modifica la gestione del rischio cardiovascolare

giu82020

Covid-19, come si modifica la gestione del rischio cardiovascolare

Uno studio pubblicato su Diabetes Care riassume i modi in cui la pandemia da Covid-19 può modificare la gestione del rischio cardiovascolare nel diabete, offrendo suggerimenti per trattare i pazienti infettati dal virus. «Il Covid-19 e il relativo...
transparent
Ipercolesterolemia, acido bempedoico nuova opzione per gestione combinata finalizzata al target Ldl-C

feb122020

Ipercolesterolemia, acido bempedoico nuova opzione per gestione combinata finalizzata al target Ldl-C

Si prospetta l'arrivo di una potenziale nuova opzione nella gestione dell' ipercolesterolemia finalizzata alla riduzione del rischio cardiovascolare (Cv). Si tratta dell' acido bempedoico , che di recente ha ottenuto parere favorevole per l'immissione...
transparent
Rischio cardiovascolare, workshop a Milano fa il punto sulla complessa gestione

feb32020

Rischio cardiovascolare, workshop a Milano fa il punto sulla complessa gestione

La gestione ottimale del rischio cardiovascolare è una sfida in costante evoluzione a causa dell'incessante avanzamento delle conoscenze e per lo sviluppo di nuove tecnologie e farmaci. Per far fronte a questa problematica, la Consulta delle...
transparent
Il rischio per il cuore aumenta se il quartiere non è adatto agli spostamenti a piedi

nov82019

Il rischio per il cuore aumenta se il quartiere non è adatto agli spostamenti a piedi

Secondo uno studio condotto da ricercatori canadesi, le persone adulte che abitano in quartieri in cui ci sono ridotte possibilità di muoversi a piedi hanno fino al 33% di probabilità in più di presentare un rischio cardiovascolare...
transparent

giu72019

Il prediabete non aumenta il rischio cardiaco nella malattia coronarica

I pazienti con prediabete trattati per malattia coronarica hanno un rischio di eventi cardiaci avversi simile a quello di coloro che hanno livelli di glicemia normali e minore rispetto a quello di persone affette da diabete di tipo 2. «Siamo stati in...
transparent

mar152019

Rischio cardiovascolare al femminile, il ruolo delle diete yo-yo

Perdere e riguadagnare peso continuamente può rendere più difficile per le donne controllare diversi fattori di rischio per le malattie cardiache, secondo una ricerca preliminare presentata presso il congresso American Heart Association's...
transparent

set172018

Prevenzione primaria cardiovascolare, ridimensionato il ruolo dell’acido acetilsalicilico

Un recente studio pubblicato su "Lancet" ha evidenziato effetti molto differenti correlati all'assunzione di acido acetilsalicilico (Asa) in prevenzione primaria cardiovascolare (Cv), in base all'impiego di bassi o alti dosaggi del farmaco e a seconda...
transparent

set132018

Fattori di rischio cardiovascolari nella mezza età, attenzione anche per chi è in forma

È importante che gli atleti di mezza età si sottopongano a controlli medici per i fattori di rischio cardiovascolare, soprattutto se presentano pressione alta, colesterolo alto o una storia familiare di malattie cardiovascolari. Questo almeno è...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>