Fattori di coagulazione del sangue

giu82011

Emostasi ed infiammazione: un continuum pericoloso per la placca aterosclerotica

Il processo infiammatorio è strettamente correlato al processo aterosclerotico e coagulativo: entrambi hanno come organo di riferimento l’endotelio per cui la loro interazione è comprensibile attraverso un’attivazione del network citochinico. Il NEJM...
transparent

mag102011

Rischio cardiovascolare da integratori di calcio e vit. D

Da una nuova analisi di dati provenienti dal Whi cad study (Women's health initiative calcium/vitamin D supplementation study), giungono ulteriori conferme a supporto della tesi che la supplementazione di calcio, con o senza vitamina D, determini nelle...
transparent
transparent

apr42011

Nefropatia cronica: target in dubbio per fosforo, calcio e Pth

Nonostante le linee guida sulla gestione delle patologie minerali e ossee secondarie a malattia renale raccomandino specifici trattamenti per raggiungere valori sierici target di fosforo, calcio e paratormone (Pth), l'evidenza di un'associazione forte,...
transparent

feb62011

Emodialisi: rt-PA preserva il catetere

Nei pazienti in emodialisi l'impiego dell'attivatore tissutale del plasminogeno ricombinante (rt-Pa) come soluzione di chiusura al posto dell'eparina somministrata una volta alla settimana, riduce l'incidenza di malfunzionamento del catetere venoso...
transparent

dic92010

ROCKET-AF: Rivaroxaban raggiunge l’end point primario

I risultati preliminari dello studio ROCKET-AF indicano che il nuovo inibitore orale del fattore Xa, rivaroxaban, ha raggiunto il suo endpoint primario di efficacia: la non-inferiorità verso il warfarin nella profilassi dell’ictus da tutte le cause e...
transparent

dic92010

I farmaci tromboplastinomimetici: nuova frontiera terapeutica

Sul numero del NEJM di giovedì 11 novembre sono apparsi i risultati di un imponente lavoro multicentrico (85 centri di sperimentazione in 14 paesi) che ha messo a confronto il Romiplostim (farmaco appartenente alla categoria dei tromboplastinomimetici,...
transparent

mag132010

Predizione del rischio cardiaco migliore con i punteggi del calcio coronarico

Aggiungendo il punteggio del calcio coronarico (Cacs) a un modello predittivo basato sui tradizionali fattori di rischio per malattie cardiache migliora significativamente la classificazione prognostica dei pazienti, consentendo di identificare meglio...
transparent

ott202009

Campagna LIOS per assicurare il calcio a madre e figlio

La Lega Italiana Osteoporosi onlus (LIOS) promuove una campagna educazionale per la salute dell’osso e la prevenzione primaria dell’osteoporosi. Il programma formativo in questo caso, sarà rivolto alle ostetriche, per aumentare la loro...
transparent

nov272008

Fosforemia predice calcio coronarico

Cardiologia-cardiopatia ischemica I giovani adulti sano con elevati livelli ematici di fosforo hanno maggiori probabilità di presentare elevati livelli di calcio nelle coronarie rispetto agli altri. I livelli di fosforo sono correlati all’arteriosclerosi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi