Estrogeni

feb182014

Alti livelli di estrogeni più diabete: sale il rischio di demenza

Nelle donne in menopausa che soffrono di diabete e hanno alti livelli di estrogeni sale la probabilità di sviluppare forme di demenza. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Neurology da un gruppo di ricercatori francesi guidati da Laure...
transparent
Gli estrogeni proteggono dal glaucoma

feb52014

Gli estrogeni proteggono dal glaucoma

La terapia ormonale sostitutiva con estrogeni non solo allevia i sintomi della menopausa, ma riduce anche il rischio di glaucoma, secondo le conclusioni di uno studio pubblicato su Jama Ophtalmology e coordinato da Joshua Stein , professore associato...
transparent
Gli estrogeni alleati del fegato delle donne

nov42013

Gli estrogeni alleati del fegato delle donne

Prima della menopausa le donne con steatoepatite non alcolica sono meno a rischio, rispetto agli uomini con lo stesso disturbo, di andare incontro a una fibrosi grave del fegato, mentre dopo la menopausa le differenze tra uomini e donne si assottigliano....
transparent

mar132013

La terapia ormonale come prevenzione dopo la menopausa: serve?

Dopo la menopausa le donne hanno una spettanza di vita di circa 30 anni. In questo periodo possono, ovviamente, ammalarsi di molte malattie croniche: coronariche (30%), demenza (22%), stroke (21%), frattura dell’anca (15%) e carcinoma mammario (11%)....
transparent

feb172012

Nessuna correlazione tra estrogeni urinari e cancro della mammella

Nelle donne in premenopausa la maggior parte dei metaboliti estrogenici urinari in fase medio-luteinica non è associata positivamente al rischio di cancro mammario. Vi è però un'associazione inversa tra tale rischio e i metaboliti di estrogeni introdotti...
transparent

set202011

L'estrogeno naturale entra nella contraccezione orale

Il contraccettivo orale monofasico basato sull'associazione 17-beta-estradiolo/nomegestrolo acetato, sul quale ha recentemente espresso parere positivo il Chmp dell'Ema, è stato oggetto di un simposio al 9° Congresso della Società europea di ginecologia...
transparent

mag192011

Rischio tromboembolismo venoso e Hrt: migliore la via transdermica

Nelle donne in post-menopausa, gli estrogeni somministrati per via orale, ma non per via transdermica, si associano a un maggior rischio di tromboembolismo venoso (Vte) ricorrente. Si tratta in sostanza di una nuova evidenza epidemiologica della sicurezza...
transparent

gen102011

Deprivazione androgenica: pro e contro degli estrogeni

Nei pazienti con cancro della prostata in terapia di deprivazione androgenica, gli effetti collaterali degli agonisti dell’Lh-Rh (in primis, disfunzioni sessuali) possono essere ridotti somministrando estrogeni: per migliorarne l’impiego in quest’ambito...
transparent

set202010

Poche evidenze per estrogeni nel prolasso organi pelvici

L'evidenza a sostegno dell'impiego di estrogeni per la prevenzione e la gestione del prolasso degli organi pelvici in post-menopausa è tuttora limitata: sono dunque necessari rigorosi studi clinici randomizzati e con follow-up a lungo termine...
transparent

giu242010

Estrogeni meglio associati a progestinico per Ca ovarico

Uno studio effettuato sui dati del Cancer prevention study II (Cps-II) nutrition cohort suggerisce che i progestinici possano mitigare gli effetti deleteri degli estrogeni sull'epitelio ovarico. Nella coorte di 54.436 donne in post-menopausa presa in...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi