Esiti cardiovascolari

Diabete 2, controllo intensivo della glicemia non migliora esiti cardiovascolari a lungo termine

giu112019

Diabete 2, controllo intensivo della glicemia non migliora esiti cardiovascolari a lungo termine

Secondo quanto scrivono sul New England Journal of Medicine i ricercatori che hanno analizzato i dati a 15 anni dal Veterans Affairs Diabetes Trial (VADT), il controllo intensivo della glicemia non è utile per ridurre il rischio a lungo termine...
transparent

mar62018

Tre domande per prevedere esiti cardiovascolari in pazienti con diabete di tipo 2

Sulla base di uno studio pubblicato su Diabetologia, tre domande del questionario autosomministrato Michigan Neuropathy Screening Instrument (MNSI) potrebbero costituire uno strumento semplice, non invasivo e poco costoso per fornire informazioni potenzialmente...
transparent

giu202017

Nei pazienti naive trattati con metformina anche l’entità della diminuzione di HbA1c conta per predire esiti cardiovascolari e morte

Secondo uno studio pubblicato su Diabetes Care, non solo il raggiungimento del controllo glicemico precoce, ma anche l'ampiezza della riduzione dell'emoglobina glicata (Hba1c) predice una diminuzione del rischio di esiti cardiovascolari e della mortalità...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community