Epilessia a esordio tardivo

ott122020

Epilessia e occupazione, un position paper suggerisce interventi utili in ambito lavorativo

La difficoltà di trovare lavoro per una persona con epilessia è stata al centro della giornata conclusiva del 43° Congresso nazionale della Lega italiana contro l'epilessia (Lice), con la presentazione di un position paper focalizzato...
transparent
Farmaci per epilessia, l’aderenza alla terapia richiede puntualità

lug72020

Farmaci per epilessia, l’aderenza alla terapia richiede puntualità

I farmaci antiepilettici vanno assunti sempre allo stesso orario e i pazienti devono evitare alterazioni del ciclo sonno-veglia. Sono queste le prime importanti regole per fare vacanze in sicurezza anche se si è affetto da epilessia. A ricordarle...
transparent
Epilessia, dai meccanismi molecolari alla resistenza ai farmaci. La Sin fa il punto sui progressi scientifici

feb102020

Epilessia, dai meccanismi molecolari alla resistenza ai farmaci. La Sin fa il punto sui progressi scientifici

L' epilessia colpisce circa 50 milioni di persone in tutto il mondo e nei paesi industrializzati interessa 1 persona su 100: si stima, pertanto, che in Europa le persone affette siano 6 milioni e in Italia circa 500.000. Sono questi i numeri diffusi...
transparent
Epilessia a esordio tardivo: fattori modificabili nella mezza età possono favorirne lo sviluppo

lug302018

Epilessia a esordio tardivo: fattori modificabili nella mezza età possono favorirne lo sviluppo

Fattori di rischio potenzialmente modificabili nella mezza età sono associati al rischio di sviluppare epilessia a esordio tardivo, secondo uno studio pubblicato online su JAMA Neurology. «Abbiamo voluto esaminare la vascolarizzazione e lo stile...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi