Eparina a basso peso molecolare

Snamid ad Aifa: formalizzare come off label il regime ponte con Ebpm

mar272015

Snamid ad Aifa: formalizzare come off label il regime ponte con Ebpm

Marco Cambielli , vice presidente nazionale di Snamid (Società nazionale di aggiornamento per il medico di medicina generale, ha inviato una lettera a Luca Pani , direttore generale dell'Aifa per suggerire l'inserimento delle Eparine a basso peso...
transparent

feb232015

Nell’infarto Nstemi fondaparinux batte eparina a basso peso molecolare

I pazienti che durante un attacco di cuore sono stati trattati con fondaparinux, un inibitore specifico del fattore X attivato (Xa), hanno avuto un rischio minore di eventi emorragici maggiori e morte, sia durante il ricovero sia a sei mesi dalla dimissione....
transparent
Tromboembolismo venoso: la dalteparina è più efficace e meno costosa

nov52014

Tromboembolismo venoso: la dalteparina è più efficace e meno costosa

La prevenzione del tromboembolismo venoso nei pazienti critici con dalteparina, una variante a basso peso molecolare, è più efficace e ha costi inferiori rispetto all’eparina non frazionata, secondo studio pubblicato su Jama in concomitanza alla sua presentazione...
transparent

lug92013

Warfarin meglio di LMWH prima di procedure cardiochirurgiche

Per i pazienti ad alto rischio di eventi tromboembolici, le linee guida raccomandano la terapia ponte con eparina nei pazienti che devono posizionare un pacemaker o un defibrillatore e che sono in terapia con il warfarin per una FA. Tuttavia vi sono dati...
transparent

set262012

Profilassi del TEV in chirurgia ortopedica maggiore: un confronto fra i vari anticoagulanti

Una revisione sistematica, con una meta analisi di 37 RCT, effettuata dai ricercatori dell’Evidence-Based Practice Center dell’Hartford Hospital – Connecticut, ha valutato l'efficacia comparativa e la sicurezza delle LMWH nei confronti degli altri anticoagulanti...
transparent

apr62012

Protesi d'anca o ginocchio, inibitori Xa verso Ebpm

Messe a confronto all'eparina a basso peso molecolare (Ebpm), le più basse dosi di inibitori orali del fattore Xa possono conseguire una piccola riduzione del rischio assoluto di trombosi venosa profonda (Tvp) sintomatica senza aumento di sanguinamento...
transparent

feb222011

Prevenzione TEV: Enoxaparina più efficace e altrettanto sicura rispetto alla Eparina Non Frazionata

Un’altra metanalisi del gruppo di Mismetti, conferma la maggiore efficacia e sicurezza della Enoxaparina (4000 IU OD) vs Eparina Non Frazionata (5000 UI BID/TID) per la profilassi del TEV nei pazienti medici. Nei 4 studi cinici randomizzati ammissibili...
transparent

feb142011

Mieloma multiplo: con talidomide quale tromboprofilassi?

L'impiego di acido acetilsalicilico (Asa) e di warfarin (War) ha un'efficacia simile a quello dell’eparina a basso peso molecolare (Lmwh) nel ridurre gravi eventi tromboembolici, eventi cardiovascolari acuti e morti improvvise nei pazienti con mieloma...
transparent

ott52010

Oncologia ortopedica: al Rizzoli di Bologna Vte quasi a zero

In oncologia ortopedica, anche in presenza di fattori oncologici e ortopedici favorenti il tromboembolismo venoso (Vte) sintomatico, l'occorrenza clinica di questo evento risulta estremamente bassa: un risultato, riguardante una casistica di 986 pazienti...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>