Endocrinologia

dic92016

Tutti i contraccettivi ormonali in commercio in Italia ora sono inseriti in classe C

La Commissione Farmaci AME (Associazione Medici Endocrinologi), coordinata da Agostino Paoletta, segnala che, con una serie di determine relative a contraccettivi ormonali (CO) pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 173 del 26/7/2016, sono state riclassificate in classe C le poche specialità ancora rimborsabili. «Pertanto» specifica Paoletta «tutti i CO in commercio in Italia risultano attualmente a carico di chi abbia intenzione di farne uso».

«Da ricordare» aggiunge Paoletta «che nel 2015 i CO orali erano stati sottoposti a un cambiamento del regime di fornitura (GU n.9 del 13/1/2016), secondo il quale tutte le specialità con un numero di unità posologiche > 2 cicli assumevano obbligo di ricetta non ripetibile (RNR), mentre rimanevano prescrivibili con ricetta RR (ripetibile) quelle confezioni con un numero di unità posologiche < 2 cicli».
Bibliogafia:

Gazzetta ufficiale n.173 del 26/7/16

Gazzetta ufficiale n.9 del 13/1/2016

Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community