dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

dic162020

Clinica

Cheto-acidosi da Dm1 di nuova diagnosi in età pediatrica, aumento in Germania in epoca Covid-19

Durante la pandemia di Covid-19 è stato riportato un tasso significativamente più basso di utilizzo dell'assistenza sanitaria, con potenziale ritardo nel ricorso all'assistenza medica. «È stato recentemente pubblicato uno studio tedesco...
transparent

dic152020

Clinica

Ipoparatiroidismo, aggionamento clinico su diagnosi e nuove strategie terapeutiche

Di recente è stata pubblicata un'interessante revisione sull'ipoparatiroidismo (ipoPT). «Come lo stesso autore ha sottolineato, l'epidemiologia o le manifestazioni cliniche della malattia non sono cambiate, ma c'è un crescente interesse...
transparent

dic152020

Clinica

Tg correlata a Tsh nei pazienti con Dtc a basso rischio non trattati con 131-I

Fino a pochi anni fa, la terapia iniziale del carcinoma tiroideo differenziato (Dtc) prevedeva la tiroidectomia totale per quasi tutti i pazienti, comprese le forme a basso rischio, seguita dal trattamento radio-metabolico ablativo del tessuto tiroideo...
transparent

dic152020

Clinica

Noduli tiroidei benigni non funzionanti, un confronto tra ablazione tramite laser o radio-frequenza

Le tecniche di ablazione tramite laser (Lta) o radio-frequenza (Rfa) stanno avendo larga diffusione e costituiscono un'alternativa efficace al trattamento chirurgico dei noduli tiroidei benigni non funzionanti in crescita, sintomatici e no. «Un recente...
transparent

dic152020

Clinica

Dtc, questione aperta: l’estensione extra-tiroidea microscopica aumenta il rischio di recidiva?

È stato recentemente pubblicato un editoriale del prof. Furio Pacini sul tema dell'influenza dell'estensione extra-tiroidea microscopica (mETE) sul rischio di recidiva nei pazienti con carcinoma differenziato della tiroide (Dtc). «Come noto» ricorda...
transparent

dic152020

Clinica

Carcinoma midollare della tiroide sporadico e familiare, identificati i predittori di esito

Il carcinoma midollare della tiroide (Mtc) può essere associato a morbilità e mortalità significative nei casi avanzati. Un recente studio ha inteso identificare i fattori che, al momento della chirurgia indicata per il Mtc, possono...
transparent

dic12020

Pianeta Farmaco

Approvato dalla comunità europea un nuovo pancreas artificiale ad ansa chiusa ibrida

L'innovazione tecnologica dei sistemi di monitoraggio continuo della glicemia (Cgm) e dei micro-infusori ha consentito di migliorare il compenso glicemico e la qualità di vita dei pazienti con diabete mellito tipo 1 (Dmt1). Dai primi micro-infusori...
transparent

dic12020

Clinica

Insufficienza cardiaca a ridotta frazione di eiezione migliorata da empagliflozin. Diabete ininfluente

Al recente congresso di agosto dell'European Society of Cardiology sono stati presentati i risultati dello studio di fase III EMPEROR-Reduced, condotto in adulti con insufficienza cardiaca a ridotta frazione di eiezione, con e senza diabete mellito...
transparent

dic12020

Clinica

Il Covid-19 non influisce sostanzialmente sulla funzione tiroidea, sia durante la malattia che al follow-up

Un'infinità di studi sono stati condotti sul Covid-19 negli ultimi mesi, eppuregli effetti di questa patologia virale sull'asse tiroideo rimangono tuttora incerti. Recenti evidenze sono risultate contrastanti, avendo riportato sia casi di tireotossicosi...
transparent

dic12020

Clinica

Sindrome dell’ovaio policistico, microbiota intestinale come fattore patogenetico e target terapeutico?

Il microbiota consiste in oltre 100 trilioni di micro-organismi viventi nel nostro organismo sin dalla nascita, la cui composizione è influenzata da molteplici fattori, quali età, stile di vita, predisposizione genetica e uso di antibiotici....
transparent

dic12020

Clinica

La gestione del nodulo tiroideo, lo stato dell’arte in una recente revisione di autori italiani

La frequenza dei noduli tiroidei nella popolazione generale è molto elevata (fino al 60% di riscontro ecografico), ma la prevalenza di malignità è bassa (circa il 5%). Questi numeri così importanti sono in gran parte derivati...
transparent

dic12020

Clinica

Dagli esiti clinici dopo sospensione di terapia sostitutiva tiroidea i predittori di una deprescrizione riuscita

In assoluto, la l evotiroxina (LT4) è uno dei farmaci più comunemente prescritti. Sebbene considerata una terapia sostitutiva per l' ipotiroidismo da assumere per tutta la vita, in alcuni pazienti può essere interrotta. È stata...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>