dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

gen192021

Clinica

Covid-19, in valutazione un possibile ruolo protettivo della vitamina D nei confronti del Sars-CoV-2

La mortalità da Covid-19 è più elevata in alcuni Paesi rispetto ad altri. Molti fattori potrebbero influire su questo dato, quali l'età media della popolazione, lo stato socio-economico, la salute generale, l'accesso alle cure...
transparent

gen192021

Clinica

Microcarcinomi papillari della tiroide in sorveglianza attiva, ridotta nel tempo la conversione a chirurgia

È stata recentemente pubblicata una sintesi con commento di un gruppo di endocrino-chirurghi (Schumm Ma, et al. ClinThyroidol 2020) di uno studio retrospettivo giapponese (Sasaki T, et al. Thyroid 2020), che dimostra la riduzione nel tempo del tasso di...
transparent

gen192021

Clinica

Prevalenza dei disturbi endocrini nei pazienti con obesità, revisione sistematica e metanalisi

La prevalenza dell'obesità è rapidamente in crescita e in accordo con il WHO il 10-30% degli adulti europei è obeso. «Nella maggioranza dei casi l'obesità è legata all'interazione tra geni sfavorenti, stile di vita sedentario...
transparent

gen192021

Pianeta Farmaco

Metastasi da carcinoma mammario e prostatico, lo stato dell’arte sull’uso di zoledronato e denosumab

«Circa il 70% delle pazienti affette da carcinoma mammario con recidiva sistemica di malattia sviluppa metastasi ossee, in genere di tipo litico, e più dell'80% dei pazienti con carcinoma prostatico metastatico presenta lesioni ossee, più...
transparent

gen192021

Clinica

Chirurgia bariatrica, insoddisfacente la remissione a lungo termine del diabete mellito di tipo 2

In un recente commento su "The Journal of Endocrinology and Metabolism", Kratz (2020) pone l'attenzione sul noto fatto che, dopo chirurgia bariatrica , il tasso di remissione a lungo termine del diabete mellito tipo 2 (Dm) si dimostra più basso...
transparent

gen192021

Clinica

Calo precoce in adulti sani dei livelli degli androgeni, un effetto dovuto solo all’avanzare dell’età

È stato dimostrato che i livelli degli androgeni diminuiscono negli uomini anziani. Tuttavia, non vi è consenso sulle cause di questo declino, in particolare se si tratti di un effetto dell'invecchiamento di per sé, dei cambiamenti dell'indice...
transparent

dic162020

Clinica

Cheto-acidosi da Dm1 di nuova diagnosi in età pediatrica, aumento in Germania in epoca Covid-19

Durante la pandemia di Covid-19 è stato riportato un tasso significativamente più basso di utilizzo dell'assistenza sanitaria, con potenziale ritardo nel ricorso all'assistenza medica. «È stato recentemente pubblicato uno studio tedesco...
transparent

dic152020

Clinica

Ipoparatiroidismo, aggionamento clinico su diagnosi e nuove strategie terapeutiche

Di recente è stata pubblicata un'interessante revisione sull'ipoparatiroidismo (ipoPT). «Come lo stesso autore ha sottolineato, l'epidemiologia o le manifestazioni cliniche della malattia non sono cambiate, ma c'è un crescente interesse...
transparent

dic152020

Clinica

Tg correlata a Tsh nei pazienti con Dtc a basso rischio non trattati con 131-I

Fino a pochi anni fa, la terapia iniziale del carcinoma tiroideo differenziato (Dtc) prevedeva la tiroidectomia totale per quasi tutti i pazienti, comprese le forme a basso rischio, seguita dal trattamento radio-metabolico ablativo del tessuto tiroideo...
transparent

dic152020

Clinica

Noduli tiroidei benigni non funzionanti, un confronto tra ablazione tramite laser o radio-frequenza

Le tecniche di ablazione tramite laser (Lta) o radio-frequenza (Rfa) stanno avendo larga diffusione e costituiscono un'alternativa efficace al trattamento chirurgico dei noduli tiroidei benigni non funzionanti in crescita, sintomatici e no. «Un recente...
transparent

dic152020

Clinica

Dtc, questione aperta: l’estensione extra-tiroidea microscopica aumenta il rischio di recidiva?

È stato recentemente pubblicato un editoriale del prof. Furio Pacini sul tema dell'influenza dell'estensione extra-tiroidea microscopica (mETE) sul rischio di recidiva nei pazienti con carcinoma differenziato della tiroide (Dtc). «Come noto» ricorda...
transparent

dic152020

Clinica

Carcinoma midollare della tiroide sporadico e familiare, identificati i predittori di esito

Il carcinoma midollare della tiroide (Mtc) può essere associato a morbilità e mortalità significative nei casi avanzati. Un recente studio ha inteso identificare i fattori che, al momento della chirurgia indicata per il Mtc, possono...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>