dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

apr212017

Clinica

Il trattamento con statine riduce il rischio di amputazione nei pazienti affetti da DM2 con arteriopatia periferica

Nell'ambito delle persone con diabete mellito di tipo 2 (DM2) e malattia arteriosa periferica (PAD), i pazienti in trattamento con statine mostrano un rischio inferiore di amputazione degli arti inferiori e di morte cardiovascolare rispetto ai soggetti...
transparent

apr212017

Clinica

Terapia dei prolattinomi, non confermata l’associazione tra uso di cabergolina e valvulopatie

Sono stati recentemente pubblicati sul "Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism" i risultati di uno studio di follow-up ecocardiografico di una coorte di pazienti trattati con cabergolina (CAB) per prolattinoma in tredici centri di Endocrinologia...
transparent

apr212017

Clinica

Prevenzione del diabete gestazionale mediante supplementazione con mio-inositolo

La ricerca di soluzioni terapeutiche efficaci per il diabete gestazionale (GDM) costituisce certamente una strategia utile a migliorare l'esito della gravidanza. Tuttavia, le opzioni terapeutiche devono tener conto degli effetti che alcuni farmaci o sostanze...
transparent

apr212017

Clinica

Ipotiroidismo biochimico. 2. l’identificazione dei candidati al trattamento con L-tiroxina

Non si ottiene nessun beneficio concreto somministrando levotiroxina agli anziani affetti da semplice ipotiroidismo subclinico (o biochimico). Sono questi i risultati evidenti dello studio TRUST (Thyroid Hormone Replacement for Subclinical Hypothyroidism)...
transparent

apr212017

Clinica

Ipotiroidismo biochimico. 1. quando il trattamento rappresenta una scelta ragionevole

In un recente studio revisionale, che ha incluso esclusivamente studi randomizzati effettuati su un significativo numero di pazienti con ipotiroidismo subclinico (IS), sono stati valutati gli effetti sul metabolismo lipidico della terapia ormonale sostitutiva...
transparent

apr212017

Clinica

Poco sale ma iodato. Position statement dal Ministero della Salute e dall’ISS sull’uso di sale iodato in età adulta e pediatrica

Un position statement, promosso dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con 13 tra Società e Associazioni scientifiche, sull'utilizzo del sale iodato in adulti e bambini. È stato presentato a Roma,...
transparent

apr72017

Clinica

Terapia adiuvante del carcinoma del corticosurrene, conferme sul mitotane

La terapia chirurgica radicale del carcinoma cortico-surrenalico (CCS) può essere potenzialmente curativa ma resta il rischio di recidiva. «Di qui deriva il razionale per il ricorso a terapie adiuvanti, in particolare all'impiego di mitotane, farmaco...
transparent

apr72017

Pianeta Farmaco

Conferme nella “real life” per abiraterone acetato nel trattamento del carcinoma prostatico resistente

La dimostrazione dell'importanza degli studi di vita reale (Real World Evidence, RWE) è stata confermata da un recente studio retrospettivo (1), che ha valutato la durata del trattamento con abiraterone, un inibitore della biosintesi degli androgeni,...
transparent

apr72017

Clinica

Cateterismo delle vene surrenaliche pari alla TAC per stabilire il trattamento dell’iperaldosteronismo primario: trial contraddice linee guida

Nel 2016 le nuove linee guida dell'Endocrine Society (Funder JW, et al. J Clin Endocrinol Metab) hanno ampliato le categorie di pazienti da sottoporre a screening per iperaldosteronismo primario (PA), in oltre il 90% dei casi dovuto a iperplasia surrenalica...
transparent

apr72017

Clinica

In Piemonte ipotiroidismo in aumento. Forte associazione con diabete e altre patologie autoimmuni

Le stime della prevalenza di ipotiroidismo in popolazioni non selezionate risale alla fine degli anni '90. È uscito da poco sullo European Journal of Endocrinology un aggiornamento sulla prevalenza e sull'incidenza dell'ipotiroidismo manifesto in Piemonte....
transparent

apr72017

Pianeta Farmaco

Osteoporosi, dai farmaci biologici possibili opportunità per le terapie sequenziali

Di recente è stato pubblicato uno studio di fase 3, condotto su 7180 donne in menopausa, con T-score femorale compreso fra - 2.5 e - 3.5 (1), randomizzate a ricevere per 12 mesi 210 mg/mese di romosozumab sc o placebo. Al termine di questo periodo...
transparent

apr72017

Clinica

I Testosterone Trials: dagli effetti sulla densitometria ossea ai presunti rischi CV

Nelle ultime settimane, sono stati pubblicati su "JAMA" e "JAMA Internal Medicine" una serie di studi sugli effetti del testosterone. Gli articoli rientrano in un filone di ricerca denominato "Testosterone Trials", coordinato da Peter Snyder della University...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community