dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

mar22021

Clinica

Tireopatie e procreazione assistita, nuove linee guida dall’European Thyroid Association

Sono state recentemente pubblicate le Linee guida (Lg) della European Thyroid Association (Eta) sulla gestione delle tireopatie nelle pazienti da sottoporre a procreazione medicalmente assistita (Pma). «L'argomento è di particolare interesse...
transparent

mar22021

Clinica

Rischio ipoglicemico in pazienti anziani con Dm1, gli effetti del monitoraggio continuo della glicemia

I pazienti anziani con diabete mellito tipo 1 (Dm1) e lunga durata di malattia sono a maggior rischio di ipoglicemie, talvolta prolungate e spesso inavvertite. Allo scopo di minimizzare il rischio di ipoglicemia, le linee guida raccomandano obiettivi...
transparent

mar22021

Clinica

Osteoporosi idiopatica in donne in premenopausa, esiti positivi con teriparatide

L' osteoporosi idiopatica nelle donne in pre-menopausa è una condizione rara, ma potenzialmente invalidante. «Attualmente c'è ampia discussione sulla gestione di tale patologia e non sono disponibili terapie registrate» afferma Antonio...
transparent

mar22021

Clinica

Addison autoimmune, aumentato rischio di patologie endocrine autoimmuni nei familiari di primo grado

Le patologie autoimmuni tendono spesso ad associarsi tra loro in un contesto di sindrome poli-ghiandolare autoimmune (Spa). «Escludendo la SPA-1, determinata dalle mutazioni del gene Aire, che predispone allo sviluppo della classica triade caratterizzata...
transparent

mar22021

Pianeta Farmaco

Approvazione Fda per relugolix, Gnrh antagonista orale, per il trattamento del carcinoma prostatico

Relugolix è un antagonista recettoriale selettivo del Gnrh, alla cui famiglia appartengono anche cetrorelix e degarelix (già in commercio in Italia), elagolix e abarelix. «È stato recentemente approvato da Fda per il trattamento del cancro...
transparent

mar22021

Clinica

Disfunzione tiroidea associata a esito peggiore nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica

La disfunzione tiroidea è comune nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica (CHF), ma ci sono prove contrastanti riguardo al suo significato prognostico. È stato di recente pubblicato sull'"American Journal of Cardiology" uno studio mirato...
transparent

feb162021

Politica e Sanità

Vaccini anti-Covid-19 in pazienti con patologia endocrina. Il parere dello specialista

Nei prossimi giorni, una volta completata la vaccinazione del personale sanitario e avviata la vaccinazione su larga scala nella popolazione, gli specialisti endocrinologi potrebbero essere sollecitati dai pazienti affetti da patologia endocrina a esprimere...
transparent

feb162021

Clinica

Adenomi ipofisari in gravidanza, i criteri per una gestione appropriata

Nella donna normale in gravidanza l'effetto stimolatorio esercitato dagli estrogeni sulle cellule lattotrope determina un significativo incremento delle dimensioni e del peso dell'ipofisi (fino al 75% e al 35% rispettivamente), la cui popolazione cellulare,...
transparent

feb162021

Clinica

Sindrome di Hirata. Caratteristiche cliniche, diagnosi e trattamento

La sindrome ipoglicemica da anticorpi anti-insulina (IAH o sindrome di Hirata ) è caratterizzata dalla presenza di anticorpi contro l'insulina endogena, in pazienti mai esposti a insulina esogena. «Il riconoscimento di tale sindrome nella pratica...
transparent

feb162021

Clinica

Quando usare i dopaminergici nei pazienti con micro-prolattinoma e trattati con anti-psicotici

Nell'ambito delle iperprolattinemie, la presenza di un macro-adenoma ipofisario PRL-secernente (MP) è una condizione rara se paragonata alla più alta incidenza di micro-prolattinoma . «Oltre ai sintomi e segni associati agli inappropriati...
transparent

feb162021

Clinica

Chirurgia bariatrica, effetti negativi sulla salute dell’osso e possibili rimedi

La chirurgia bariatrica , utilizzata come strategia terapeutica nei soggetti con obesità grave, induce un importante calo ponderale e migliora i parametri endocrino-metabolici, ma influisce negativamente sullo stato di salute dell'osso. «Studi...
transparent

feb162021

Clinica

Bisfosfonati da usare con cautela in caso di malattia renale cronica da moderata a grave

I bisfosfonati sono il trattamento di prima linea per prevenire le fratture nei pazienti affetti da osteoporosi. Tuttavia, il loro uso è controindicato o da usare con cautela nei pazienti con malattia renale cronica (CKD), principalmente a causa...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>