dallo speciale Endocrinologia33, in collaborazione con Associazione Medici Endocrinologi

set182017

Clinica

È arrivato il momento di riconoscere all’obesità lo status di malattia cronica

Dal Congresso Europeo di Endocrinologia, che si è tenuto a Lisbona dal 20 al 23 maggio 2017, arriva l'endorsement alla proposta lanciata lo scorso mese dalla Federazione Mondiale contro l'Obesità. «Ci sono tutti gli elementi per considerarla...
transparent

set182017

Pianeta Farmaco

Due nuovi inibitori DPP-4 monosettimanali: gli esiti di una revisione sistematica e meta-analisi

I diabetici di tipo 2 (DM2) hanno in larga parte un'aderenza inadeguata agli ipoglicemizzanti orali, per diverse ragioni, come la durata del trattamento, la complessità dei regimi, la necessità di prendere diversi farmaci, la frequenza di...
transparent

set182017

Clinica

Donne con prolattinoma, dati rassicuranti per la salute del nascituro e l’andamento della gravidanza

La gestione del prolattinoma durante la gravidanza ha sempre costituito una sfida per i clinici. Vi è infatti preoccupazione sia per il rischio di crescita tumorale sia per gli effetti del trattamento sul feto in via di sviluppo. Vi è però...
transparent

set152017

Clinica

Statine per la prevenzione cardio-vascolare nell’anziano, la discussione è ancora aperta

Negli anni si è largamente diffuso l'utilizzo delle statine in prevenzione primaria sulla base dei risultati dei grandi studi di rischio, che ne hanno dimostrato la capacità di ridurre la mortalità cardio-vascolare (CV)». «Nella popolazione...
transparent

set152017

Clinica

Tiroidite di Hashimoto in età pediatrica, il follow-up dopo sospensione di L-T4

Uno studio multicentrico, condotto dal 2011 al 2013, ha valutato gli effetti della sospensione della terapia con L-T4 in 148 bambini e adolescenti con diagnosi di tiroidite di Hashimoto in terapia da almeno un anno. «Il follow-up alla sospensione del...
transparent

set152017

Clinica

Terapia dell’ipogonadismo funzionale, oltre al testosterone è rilevante il calo ponderale

Uno studio recentemente pubblicato mira a identificare le possibili terapie "olistiche" per l'ipogonadismo funzionale nel genere maschile tramite un ambizioso progetto di ricerca bibliografica. «Sotto la definizione di ipogonadismo sono comprese diverse...
transparent

set12017

Pianeta Farmaco

Prove che liraglutide riduce i livelli di emoglobina glicata nel diabete tipo 1

Durante l'annuale meeting dell'AACE (American Association of Clinical Endocrinologists) sono stati presentati i risultati di una revisione sistematica e metanalisi della letteratura (1), in cui si dimostra che il trattamento con liraglutide riduce i livelli...
transparent

set12017

Clinica

Ipotiroidismo refrattario al trattamento, consensus paper con gestione sistematica in 8 step

È stato pubblicato di recente un consensus paper su diagnosi e gestione dell'ipotiroidismo refrattario al trattamento (IRT). «Nella pratica clinica» si legge nel testo, con primo autore Marco Centanni , direttore della Divisione di Endocrinologia dell'Università...
transparent

set12017

Clinica

Registro Nazionale Francese dell’Acromegalia, dati in linea con una survey italiana

In un recente articolo (1) sono stati pubblicati i risultati dell'analisi dei dati del Registro Nazionale Francese dell'Acromegalia, relativi ai pazienti inseriti sino al 2012 (numero totale = 999). «Questo registro» spiega Francesco Antonio Logoluso,...
transparent

set12017

Clinica

Microcarcinoma papillare della tiroide, dalla sorveglianza attiva alla chirurgia posticipata

Recenti studi (soprattutto giapponesi) hanno proposto una strategia di sorveglianza attiva del microcarcinoma papillare della tiroide (diametro massimo ≤ 1 cm) in alternativa alla chirurgia, riservando quest'ultima solo ai casi di progressione clinica...
transparent

set12017

Clinica

Cancro della tiroide, limitati gli effetti tossici della terapia con 131I sul midollo osseo

Uno studio olandese ha valutato, in pazienti affetti da cancro differenziato della tiroide gli effetti tossici a breve e lunga durata della terapia con 131I sulla funzione del midollo osseo...
transparent

set12017

Clinica

Ipercortisolismo subclinico e incidentalomi surrenalici, maggiore rischio fratturativo

Un recente studio ha focalizzato l'attenzione sul danno osseo da ipercortisolismo subclinico (SH) endogeno, analizzando le attuali evidenze fornite dagli studi clinici in merito al meccanismo fisiopatologico, alle conseguenze e al possibile trattamento,...
transparent


transparent
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community