Emorragia

Valori di colesterolo LDL: bassi è meglio, ma senza esagerare

lug52019

Valori di colesterolo LDL: bassi è meglio, ma senza esagerare

Livelli più bassi di colesterolo LDL sarebbero legati a un rischio più elevato di emorragia intracerebrale (ICH), secondo quanto ha mostrato uno studio epidemiologico portato avanti nel nord della Cina e pubblicato su Neurology. «Precedenti...
transparent

nov292018

Infarto miocardico acuto trattato con procedure invasive, la fragilità aumenta il rischio emorragico

La fragilità aumenta le probabilità di emorragie maggiori negli anziani con infarto miocardico acuto gestito con metodiche invasive, secondo uno studio pubblicato su JACC: Cardiovascular Interventions da cui emerge che nei pazienti ricoverati...
transparent

apr282016

Emergenza medica da attentati terroristici, le lezioni apprese da Boston a Bruxelles

La mattina del 22 marzo scorso tre attentati terroristici con ordigni esplosivi improvvisati (Ied) si sono verificati in Belgio, due all'aeroporto internazionale di Zaventem e l'altro alla stazione della metropolitana di Maelbeek a Bruxelles. In questi...
transparent
Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

nov262014

Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

Nei pazienti anziani con fibrillazione atriale (Fa) non valvolare, la somministrazione di dabigatran rispetto al warfarin riduce il rischio di morte nonché le probabilità di ictus ischemico e sanguinamento intracranico, aumentando tuttavia la frequenza...
transparent

nov112014

Rischio emorragico con dabigatran sembra maggiore di quello con warfarin

Rispetto al warfarin, l’anticoagulante dabigatran sembra aumentare il rischio di gravi emorragie nonché di sanguinamento gastrointestinale, ma ridurre le probabilità di emorragia intracranica. Ecco i risultati di uno studio pubblicato su Jama internal...
transparent
Strategie per trattare l’epistassi

ott212013

Strategie per trattare l’epistassi

Per curare l’epistassi i medici adottano strategie diverse, tra le quali la legatura arteriosa e l’embolizzazione, anche se quest’ultima comporta rischi e costi maggiori. Lo afferma Jennifer Villwock , ricercatrice del Department of otolaryngology presso...
transparent
Le scarpe adatte proteggono il ginocchio artrosico

ott162013

Le scarpe adatte proteggono il ginocchio artrosico

Calzature piatte e flessibili, le cosiddette «mobility shoes» che consentono la mobilità naturale del piede e forniscono nel contempo un sostegno sufficiente, riducono in modo significativo il carico articolare delle attività quotidiane nei pazienti con...
transparent

giu252013

Acido tranexamico e outcomes in chirurgia

Anche se di interesse preminente chirurgico, una recente meta-analisi sulle possibilità di impiego dell’acido tranexamico in corso di eventi emorragici offre sicuri spunti di riflessione anche per i medici internisti. Gli AA, appartenenti alla Clinical...
transparent

mag282013

Nuovi anticoagulanti orali e rischio di sanguinamento intestinale

Un prestigioso gruppo di lavoro del Dipartimento gastro-enterologico ed epatologico della Erasmus MC University di Rotterdam ha elaborato di recente una meta-analisi che ha voluto indagare il potenziale rischio di sanguinamenti intestinali correlati ai...
transparent

mag152013

Riduzione degli ematomi cerebrali in corso di TAO

Nonostante sia intuitivo che la terapia anticoagulante orale (TAO) aumenti il rischio e l’estensione dei sanguinamenti intracranici, rimangono ancora molti punti oscuri sulla fisiopatologia di questi sanguinamenti. Una review pubblicata su Lancet Neurology...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community