Emicrania

Aspirina per l’emicrania: le prove confermano i benefici del farmaco

dic232019

Aspirina per l’emicrania: le prove confermano i benefici del farmaco

L'uso di aspirina ad alte dosi per il trattamento dell' emicrania acuta e dell'aspirina a basso dosaggio per la prevenzione di attacchi ricorrenti è supportato dalle prove, secondo una revisione della letteratura pubblicata sull'American Journal...
transparent
Emicrania, Censis: le donne ne soffrono di più, ma si curano di meno

dic122019

Emicrania, Censis: le donne ne soffrono di più, ma si curano di meno

Quasi l'80% dei pazienti che soffrono di emicrania è costituito da donne, il 18,3% da uomini, ma il sesso femminile si trascura e dilata i tempi della diagnosi. È quanto emerge dalla ricerca «Vivere con l'emicrania» realizzata dal Censis con la...
transparent
Emicrania acuta, Fda approva farmaco per uso negli adulti

ott212019

Emicrania acuta, Fda approva farmaco per uso negli adulti

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato l'uso di lasmiditan in compresse, commercializzato da Eli Lilly come Reyvow, per l'uso negli adulti in caso di emicrania acuta, con o senza aura. «Sappiamo che i pazienti con emicrania, disturbo...
transparent
Emicrania, Rimegepant in formulazione orosolubile è rapidamente efficace nel trattamento acuto

lug222019

Emicrania, Rimegepant in formulazione orosolubile è rapidamente efficace nel trattamento acuto

Secondo uno studio pubblicato su Lancet, una singola dose da 75 mg di rimegepant in compresse orosolubili è risultata più efficace del placebo nel trattamento acuto dell'emicrania. «Rimegepant, un antagonista del recettore del peptide correlato...
transparent
Emicrania, terapie psicologiche per prevenire: le prove attuali non chiariscono efficacia

lug152019

Emicrania, terapie psicologiche per prevenire: le prove attuali non chiariscono efficacia

Una revisione Cochrane ha concluso che non vi sono sufficienti prove di buona qualità per stabilire se la terapia psicologica sia efficace o dannosa nella gestione dell'emicrania frequente. «Abbiamo valutato gli interventi psicologici per gli adulti...
transparent
Emicrania, ogni anno in Italia persi 7,6 miliardi di euro in produttività

lug22019

Emicrania, ogni anno in Italia persi 7,6 miliardi di euro in produttività

In Italia l'emicrania colpisce circa 6 milioni di persone e ha costo annuale, legato alla perdita di produttività che raggiunge i 7,6 miliardi di euro, in Europa si arriva a 18-27 miliardi di euro generati, dal 77% al 93%, da costi indiretti legati...
transparent
Emicrania, l’indagine Censis: sottovalutata e spesso non diagnosticata. Tre volte più frequente tra le donne

giu272019

Emicrania, l’indagine Censis: sottovalutata e spesso non diagnosticata. Tre volte più frequente tra le donne

Considerata da molti un sintomo piuttosto che una patologia, l'emicrania ha una prevalenza dell'11,6% sulla popolazione italiana, è invalidante, condiziona fortemente le attività quotidiane e comporta costi elevati, nonostante ciò...
transparent
Emicrania e paura di restare senza cibo: due problemi che si alimentano a vicenda

giu262019

Emicrania e paura di restare senza cibo: due problemi che si alimentano a vicenda

I professionisti sanitari che si occupano di pazienti che soffrono di emicrania devono prendere in considerazione la possibilità di effettuare uno screening per l'insicurezza alimentare, una situazione che può potenzialmente contribuire...
transparent

giu132019

Un nutraceutico per dimezzare le crisi di emicrania con aura

Si chiama Aurastop il nutraceutico a base di partenio, 5idrossi-triptofano (5-HTP) derivato da Griffonia e Magnesio in grado di prevenire le crisi di aura emicranica, contrastando la cefalea che quasi sempre segue. I nutraceutici, nutrienti contenuti...
transparent
Emicrania: colpisce 136 milioni di europei, costi per 27 miliardi

giu32019

Emicrania: colpisce 136 milioni di europei, costi per 27 miliardi

L'emicrania, il tipo più comune di mal di testa, colpisce 136 milioni di europei, di cui circa il 2% in forma cronica e con un peso di circa 27 miliardi di euro annui, tra visite, farmaci e giornate di lavoro perse. Ma per questo problema, spesso...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community