Politica e Sanità

feb282012

Dps, sparisce l'obbligo ma la Sit consiglia ai medici cautela

Anche se il decreto per le semplificazioni ha abolito l'obbligatorietà del Documento programmatico sulla sicurezza (Dps), è opportuno che i medici titolari del trattamento di dati sanitari e sensibili continuino a tenere traccia delle misure adottate per assicurare la riservatezza del dato clinico. Il suggerimento arriva dalla Sit (Società italiana di telemedicina e sanità elettronica), che in un comunicato fa il punto sulla normativa per la tutela della privacy alla luce delle ultime novità.
«In forza del decreto» scrive in particolare la Sit «non c'è più obbligo della tenuta di un aggiornato documento programmatico sulla sicurezza né di autocertificazione sostitutiva dello stesso». Analogamente, «non c'è più l'obbligo di presentare, entro il 31 marzo di ogni anno, un documento programmatico sulla sicurezza» e di «dichiarare, nella relazione accompagnatoria al bilancio, la redazione o aggiornamento del Dps». L'abolizione del Dps, avverte tuttavia la nota, non significa che sia venuto meno anche l'obbligo di adottare misure di sicurezza a tutela dei dati: continuano a risponderne, in particolare, tutti gli operatori sanitari che trattano informazioni dei loro pazienti con strumenti elettronici, ossia chi si avvale delle moderne tecnologie infotelematiche nello svolgimento dell'attività professionale come la refertazione elettronica, le cartelle cliniche informatizzate, la teleprenotazione, la certificazione online di malattia, la e-prescription o la telemedicina.
Proprio per questo, il consiglio della Sit è quello di continuare comunque a tenere nota delle procedure di tutela adottate nello studio o nella struttura sanitaria, in modo da «evitare omissioni o dimenticanze che si potrebbero poi tradurre in penalità» e facilitare «eventuali verifiche da parte delle autorità». In coda al comunicato anche un utile vademecum sui provvedimenti di maggior rilievo del Codice per la tutela della privacy.


Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community