Dolore

apr162013

Dolore cronico e ictus ischemico: un’accoppiata da evitare

La sindrome da dolore cronico non solo si verifica di frequente dopo un ictus ischemico, ma si associa spesso a una maggiore disabilità e a un declino cognitivo accelerato. Ecco, in sintesi, quanto conclude lo studio Profess, acronimo per Prevention regimen...
transparent

apr82013

Gestione del dolore: in un poster le scale per misurarlo

Sensibilizzare il personale medico sull’importanza del dolore pediatrico, promuovendone la diagnosi e il trattamento con gli approcci terapeutici più appropriati. Questo l’obiettivo con il quale è stato realizzato il “Poster sulla gestione del dolore...
transparent

dic102012

Modelli familiari trasferiscono dolore cronico ai figli

La presenza di dolore cronico nei genitori è associata a quella di dolore cronico non specifico e, in particolare, di dolore cronico multiplo (multi-site) negli adolescenti e nei giovani adulti. La struttura familiare influenza tale rapporto, indicando...
transparent

dic42012

La vertebroplastica per il trattamento del dolore nelle fratture osteoporotiche

Una recente review basata sui risultati di soli 2 trials clinici randomizzati (uno americano e l’altro australiano), condotti su di un totale di più di 200 pazienti che erano stati ricoverati per il dolore correlato ad almeno una frattura vertebrale osteoporotica...
transparent

nov262012

Dolore cronico, 40% dei pazienti con cure inadeguate

In Italia 13 milioni di persone soffrono di dolore cronico, ma l'impatto della malattia è sottovalutato. Il 41% infatti dichiara di non essere trattato in maniera adeguata. Nonostante l'approvazione nel 2010 della Legge 38 che ci pone all'avanguardia...
transparent

lug22012

Lotta al dolore, appropriatezza e formazione contro crisi

Appropriatezza prescrittiva, formazione degli operatori sanitari coinvolti e sensibilizzazione dei cittadini. Sono queste le principali direzioni su cui occorre concentrare l’attenzione nella strada della lotta al dolore.
transparent

giu42012

Simg su Legge 38, serve formazione e cultura del dolore

Meno della metà dei pazienti che soffrono di dolore cronico segue un terapia specifica e uno su tre attende lunghi periodi, mesi o anni, prima di rivolgersi a un medico, o perché la condizione viene sopportata o sottovalutata dal paziente (29% dei casi)...
transparent

mag82012

Linee guida palliative europee: uso degli oppioidi nel dolore da cancro

Il dolore è purtroppo comune nel cancro e colpisce il 70-80% dei soggetti affetti da malattia avanzata. Gli oppioidi sono i farmaci più utilizzati in queste occasioni, ma si deve registrare una drammatica mancanza di evidenza sul loro supporto nella pratica...
transparent

mag42012

Indagine Fadoi: medici più attenti al dolore

Grazie all’azione di sensibilizzazione che abbiamo condotto nei reparti è cresciuta in maniera evidente l’attitudine a misurare, e più volte nel corso del ricovero, l’intensità del dolore: dal 47,8% siamo passati al 77,4% così Antonino Mazzone, presidente di Fondazione Fadoi
transparent

apr32012

Terapia mantenimento con pemetrexed nel ca polmonare Nsclc

Nei pazienti con carcinoma del polmone non a piccole cellule (Nsclc) in fase avanzata, la qualità della vita durante la terapia di mantenimento con pemetrexed è simile al placebo, tranne che per un piccolo aumento della perdita di appetito; inoltre il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi