Dolore

feb222011

La Rifaximina può alleviare i sintomi del colon irritabile

Poichè vi sono evidenze che la flora batterica intestinale possa svolgere un ruolo importante nella fisiopatologia del colon irritabile (IBS), sono stati approntati due identici studi multicentrici di fase 3, in doppio cieco rispetto al placebo (TARGET...
transparent

feb102011

Persistenza del dolore addominale cronico nei bambini

A causa della scarsità di studi prognostici di follow-up relativi al dolore addominale cronico (Cap) nei bambini, inteso come uno stato doloroso che mantiene la stessa frequenza e intensità nel tempo, l'evidenza a supporto dei suoi fattori prognostici...
transparent

feb12011

Cefalee ed emicrania con aura associate a lesioni cerebrali

È stata valutata, mediante Rm, l’associazione delle cefalee in generale e specifiche con il volume delle iperintensità della sostanza bianca, gli infarti cerebrali e la cognitività. È così emerso che: una storia di gravi cefalee si associa a un aumento...
transparent

dic222010

Dolore toracico: predittiva la riserva coronarica

Una ridotta riserva coronarica (Cfr) a livello dell’arteria discendente anteriore sinistra (Lad) è associata a un rischio cardiovascolare fortemente aumentato nei soggetti di entrambi i sessi con sindrome da dolore toracico di origine sconosciuta ma normale...
transparent

nov232010

Emicrania con aura e rischio di mortalità

Numerosi studi collegano l’emicrania, soprattutto quella con aura, allo stroke ischemico, ma nessuno degli studi volti a stabilire se l’emicrania sia responsabile di un aumento della mortalità cardiovascolare e totale ha dato risultati conclusivi. Due...
transparent

nov232010

Intolleranza al lattosio e salute

L’intolleranza al lattosio, dovuta a deficit di lattasi, è una sindrome caratterizzata da diarrea, dolore addominale, flatulenza, borborigmi: il conseguente ridotto introito alimentare di latte e latticini comporta carenze di calcio, vitamina D ed altri...
transparent

ott72010

Lombalgia: vertebroplastica meglio del trattamento conservativo

La vertebroplastica percutanea (Vp) è sicura ed efficace in un sottogruppo di pazienti con fratture acute vertebrali da compressione in seguito a osteoporosi e dolore persistente. Il sollievo dal dolore dopo Vp è immediato, si mantiene per...
transparent

giu182010

Isterectomia: è ora di una svolta

I tempi sono maturi per ridurre l'impiego dell'isterectomia addominale in favore delle procedure mini-invasive. Training e supervisione sono essenziali prima di praticare l'isterectomia totale laparoscopica (al fine di minimizzare le complicazioni)...
transparent

giu152010

L’emicrania migliora durante la gravidanza

Quando la donna aspetta un bambino o lo sta allattando, l’emicrania è una “variabile” che può presentarsi in modi del tutto contrapposti: può migliorare notevolmente oppure peggiorare, ma anche fare la sua comparsa proprio...
transparent

mag72010

Costipazione da oppioidi, utile prucalopride

Farmacologia La costipazione indotta dal consumo di oppioidi (OIC) può essere contrastata con successo, e con un buon profilo di tollerabilità, ricorrendo alla somministrazione di prucalopride. La strategia terapeutica si propone a seguito...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community