Disturbi della gonade

Tumore ovaio, un microRNA cruciale per la malignità

gen92014

Tumore ovaio, un microRNA cruciale per la malignità

Una piccola molecola di RNA non codificante (microRNA), denominata miR-181a, svolge un ruolo cruciale nella metastatizzazione del tumore dell’ovaio e nello sviluppo della resistenza alla chemioterapia antineoplastica, e la sua espressione è inversamente...
transparent

nov112013

Pubertà precoce, l'età è sempre più bassa

Mentre le aziende commercializzano piccoli assorbenti in confezioni a disegni vivaci per le ragazze della scuola elementare e deodoranti per le bambine dagli 8 ai 10 anni con pelle sensibile, si spera che l’età della pubertà precoce abbia raggiunto il...
transparent

gen162012

Calcolo del rischio di ca ovarico in medicina primaria

Due ricercatrici dell'Università di Nottingham (UK), Julia Hippisley-Cox e  Carol Coupland , hanno messo a punto un algoritmo per identificare le donne a maggior rischio di cancro dell’ovaio. L’algoritmo, basato su numerosi fattori (età, storia...
transparent

nov152011

Ca ovarico, serve gestione condivisa fra oncologi e ginecologi

Ogni anno, 4.500 donne italiane ricevono una diagnosi di tumore dell’ovaio, di queste ben 3.000 muoiono, e non perché sia troppo difficile da curare, ma perché in 8 casi su 10 viene scoperto quando è già in fase avanzata. In queste situazioni la sopravvivenza...
transparent

apr262011

Screening del cancro del testicolo: parere sfavorevole dagli Stati Uniti

Esiste una sufficiente certezza che lo screening per il cancro del testicolo non determini benefici. È la conclusione del documento “Screening for Testicular Cancer - Reaffirmation Recommendation Statement” stilato dall' US Preventive Services Task Force...
transparent

feb232011

Ca ovarico, la prognosi dipende da un microRna

Egrave; tutta italiana la ricerca che ha evidenziato una possibile correlazione tra un marcatore molecolare e la prognosi del tumore ovarico. Si tratta di uno studio realizzato nei laboratori del Dipartimento di oncologia dell’Istituto Mario Negri, diretti...
transparent

gen252011

Diossine e Pcb interferiscono sulla crescita corporea

L'esposizione a diossine e bifenili policlorurati (Pcb) si associa a una ridotta crescita in età peripuberale e può compromettere in età adulta la massa corporea, la statura e in generale lo stato di salute. Il nuovo allarme scaturisce da una collaborazione...
transparent

gen212011

Ricerca italiana scopre gene che favorisce ca ovarico

È tutta italiana la ricerca che ha verificato che l’avanzamento del tumore ovarico è agevolato dal cattivo funzionamento di un gene, il Rnaset2, che in condizioni normali svolge un ruolo fondamentale nello stimolare le cellule a circoscrivere la crescita...
transparent

nov232010

Come curare la perdita ossea da terapia ormonale in oncologia

Il Denosumab (DNB), anticorpo monoclonale umano anti-Rankl, previene la perdita di massa ossea indotta dalla terapia ormonale adiuvante (CTIBL) in oncologia. Gli inibitori della aromatasi (AI) nel cancro della mammella e il blocco ormonale con GnRH agonisti...
transparent

ott32009

Sintomi che anticipano il ca ovarico

Ginecologia Diagnosticato in fase iniziale (stadio I o II) il tumore ovarico presenta una percentuale di sopravvivenza dell’80-90%, contro il 25% degli stadi avanzati, tuttavia solo il 30% viene scoperto in fase precoce. Non ci sono test di screening...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi