Disturbi del sonno

Coronavirus: per il benessere del sonno in quarantena attivati un servizio di consulenza e uno studio

apr62020

Coronavirus: per il benessere del sonno in quarantena attivati un servizio di consulenza e uno studio

Un servizio di consulenza telematico gratuito per chi soffre di insonnia , di disturbi del sonno o di alterazioni sonno-veglia nei giorni di isolamento casalingo a causa del Covid-19 sarà attivo da lunedì 6 aprile grazie all'Associazione...
transparent
Un ritmo sonno-veglia regolare riduce il rischio cardiovascolare negli anziani

mar42020

Un ritmo sonno-veglia regolare riduce il rischio cardiovascolare negli anziani

Gli anziani che hanno schemi di sonno non regolari, ovvero che non hanno un ritmo di sonno-veglia che si ripete, o che dormono una quantità di ore diverse per notte, hanno quasi il doppio della possibilità di sviluppare una malattia...
transparent
Dormire troppo a lungo aumenta il rischio di ictus. Ecco lo studio

dic172019

Dormire troppo a lungo aumenta il rischio di ictus. Ecco lo studio

Secondo uno studio pubblicato su Neurology, le persone che dormono per più di 90 minuti durante il giorno, o per nove o più ore durante la notte, potrebbero avere un rischio di ictus più elevato del 25%. «Sono necessarie ulteriori...
transparent
A Bologna il 50° Congresso Sin, focus su neurologia di genere, terapia genica e disturbi del sonno

ott112019

A Bologna il 50° Congresso Sin, focus su neurologia di genere, terapia genica e disturbi del sonno

I disordini del ritmo sonno-veglia come campanello d'allarme di patologie neurologiche, le differenze epidemiologiche e terapeutiche di genere in neurologia, la memoria quale principale elemento per la diagnosi neuropsicologica delle fasi prodromiche...
transparent

gen72019

Melatonina, servono linee guida per l’uso terapeutico nei disturbi del sonno

A sessant'anni dalla scoperta della melatonina e dopo oltre 23.000 studi che mostrano le molte funzioni di questo ormone secreto dall'epifisi servono linee guida per l'uso terapeutico. Questo è quanto chiede José Cipolla Neto , professore...
transparent
Meno schermi, più sonno e attività fisica: le regole per una buona cognizione nei bambini

ott22018

Meno schermi, più sonno e attività fisica: le regole per una buona cognizione nei bambini

Limitare il tempo passato davanti a uno schermo a scopo ricreativo a meno di due ore al giorno, dormire a sufficienza e fare attività fisica sono comportamenti associati a un miglioramento degli aspetti cognitivi nei bambini, secondo uno studio...
transparent

set272018

Indagine Onda, i disturbi del sonno mettono a rischio la salute e la felicità di coppia

Un sonno ristoratore è importante per il 90% degli italiani tra i 45 e i 65 anni, ma solo per 1 su 10 è facile riposare bene: l'87% delle donne e il 67% degli uomini dorme male per stress e traumi (88%), stili di vita e alimentazione (79%),...
transparent

feb122018

I ragazzi dormono troppo poco? La colpa è anche dei social media

Secondo un recente studio pubblicato su Acta Paediatrica, l'uso dei social media può portare alla riduzione delle ore di sonno nei giovanissimi. «L'impatto che i social media possono avere sui modelli del sonno è un argomento di grande interesse,...
transparent
Sonno sicuro neonati, documento Cdc sulle buone pratiche. Ancora non applicate

gen162018

Sonno sicuro neonati, documento Cdc sulle buone pratiche. Ancora non applicate

Secondo un documento pubblicato dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) degli Stati Uniti, le pratiche volte a garantire un sonno sicuro nei neonati raccomandate dall'American Academy of Pediatrics (AAP) - tra cui il posizionamento dei bambini...
transparent
Ansia, depressione e disturbi del sonno. Ecco le conseguenze delle aggressioni ai medici

nov302017

Ansia, depressione e disturbi del sonno. Ecco le conseguenze delle aggressioni ai medici

Medici a Roma sempre più in prima linea, diventano oggetto di violenza e aggressione, sviluppando ansia e depressione. A denunciare il fenomeno è stato l'ordine dei medici della Capitale, che ha appena presentato uno studio elaborato dall'Università...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>