Disturbi d'ansia

Prescrivere antipsicotici per l’ansia off-label potrebbe avere risvolti negativi sulla sopravvivenza

dic132021

Prescrivere antipsicotici per l’ansia off-label potrebbe avere risvolti negativi sulla sopravvivenza

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Psychiatric Research, una crescente tendenza alla prescrizione di antipsicotici off-label a basse dosi per il trattamento di disturbi come ansia e insonnia è stata legata a un aumento del rischio di...
transparent
Ansia da Covid-19: per molte persone è difficile il ritorno alla normalità

mag132021

Ansia da Covid-19: per molte persone è difficile il ritorno alla normalità

Secondo un nuovo studio pubblicato in preprint, a causa di una sindrome ansiosa legata a Covid-19 un numero significativo di persone potrebbe faticare a reintegrarsi nella vita quotidiana man mano che la società ritorna alla normalità...
transparent
Covid e salute mentale, l’appello: intervenire con azioni di formazione e prevenzione

mar182021

Covid e salute mentale, l’appello: intervenire con azioni di formazione e prevenzione

Lo stato di apprensione nella popolazione legato ad oltre un anno di pandemia da Covid, ha generato una grave emergenza psichiatrica e psicologica e sono sempre di più le persone bisognose di aiuto. A denunciare la situazione è la Fondazione...
transparent
Covid-19 e salute mentale, 300 mila persone a rischio. Gli esperti: potenziare telemedicina e assistenza sul territorio

lug32020

Covid-19 e salute mentale, 300 mila persone a rischio. Gli esperti: potenziare telemedicina e assistenza sul territorio

La pandemia Covid-19 rischia di produrre effetti negativi anche sulla salute mentale , si stima che in Italia oltre 300mila persone potrebbero sviluppare disturbi psichici nei prossimi mesi. Il tema è stato al centro della web Conference "Lockdown...
transparent
Disturbi d'ansia, la D-cicloserina aumenta l’efficacia della terapia cognitivo-comportamentale

feb12017

Disturbi d'ansia, la D-cicloserina aumenta l’efficacia della terapia cognitivo-comportamentale

Nei pazienti affetti da disturbo ossessivo-compulsivo o da stress post-traumatico l'aggiunta di D-cicloserina si associa a un piccolo ma significativo aumento dell'efficacia della terapia cognitivo-comportamentale, non influenzato dall'uso concomitante...
transparent
Depressione, i benefici del trattamento superano di gran lunga i costi sostenuti

apr202016

Depressione, i benefici del trattamento superano di gran lunga i costi sostenuti

Per ogni dollaro speso nel migliorare il trattamento per la depressione e l'ansia, il ritorno sarebbe quattro volte maggiore in termini di aumento della produttività e stato di salute generale, almeno secondo uno studio su pubblicato The Lancet...
transparent
Psicoterapia Ceta, approccio efficace nel post-trauma

nov142014

Psicoterapia Ceta, approccio efficace nel post-trauma

Si chiama Ceta, ovvero Common elements treatment approach, la psicoterapia di nuova concezione rivelatasi efficace per migliorare la salute mentale dei sopravvissuti birmani alle violenze della giunta militare al potere in Myanmar, secondo uno studio...
transparent

set92014

Esiste un legame tra disturbo ossessivo-compulsivo e schizofrenia

Disturbo ossessivo-compulsivo e schizofrenia sono in relazione fra loro. In uno studio pubblicato su Jama psichiatry, la diagnosi di disturbo ossessivo-compulsivo è risultata associata a tassi più alti di schizofrenia e disturbi dello spettro schizofrenico....
transparent
Traumi cerebrali aumentano rischio di stress post-traumatico

dic132013

Traumi cerebrali aumentano rischio di stress post-traumatico

Quali sono i fattori che aumentano i rischi di sviluppare la sindrome da stress post-traumatico nelle persone che hanno preso parte a una missione militare? In base ai dati recentemente pubblicati da Kate A. Yurgil del Veterans Affairs Healthcare System...
transparent
Disturbi ossessivi,  l''extrema ratio della psicochirurgia

giu52013

Disturbi ossessivi, l'extrema ratio della psicochirurgia

Nei pazienti senz’altra alternativa per migliorare i sintomi, la capsulotomia anteriore è una tecnica efficace nel trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi (OCD), almeno secondo le conclusioni di un articolo pubblicato da poco sul Journal of Neurology,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi