Distocia

set92014

Responsabilità d’equipe: l’apporto casuale non la esclude

Una ginecologa è stata condannata, insieme ad un altro collega ed alla ostetrica, per avere procurato ad un neonato la paralisi totale del plesso brachiale destro, con rottura extraforaminale delle radici C5, C6 e C7, ed avulsione delle radici C8 e D1,...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi