Diritto Sanitario

Esiste il diritto al rifiuto del trattamento terapeutico in atto

lug72017

Esiste il diritto al rifiuto del trattamento terapeutico in atto

Deve escludersi che il diritto alla autodeterminazione terapeutica del paziente incontri un limite allorché da esso consegua il sacrificio del bene della vita. Benché sia stato talora prospettato un obbligo per l'individuo di attivarsi a...
transparent
Scelta del medico, ribadita possibilità senza limitazioni territoriali

lug52017

Scelta del medico, ribadita possibilità senza limitazioni territoriali

È illegittima la decisione aziendale di impedire che gli assistiti, residenti in altra zona del territorio regionale, appartenente ad un distretto sanitario diverso da quello nel quale operava il professionista, potessero scegliere quest'ultimo come proprio...
transparent
Determinazioni assunte dalla Commissione Medica Ospedaliera non hanno carattere vincolante

lug42017

Determinazioni assunte dalla Commissione Medica Ospedaliera non hanno carattere vincolante

Se in materia di equo indennizzo è conferito a strutture medico-legali e a organi tecnici di natura pubblica il potere di accertamento della dipendenza degli infortuni da causa di servizio e, quindi, l'ascrivibilità a categoria ai fini della...
transparent
Per i professionisti è valido il principio di cassa: la disponibilità della somma va inquadrata al ricevimento

lug32017

Per i professionisti è valido il principio di cassa: la disponibilità della somma va inquadrata al ricevimento

Il ricorrente prospetta di aver ottenuto la effettiva disponibilità della somma oggetto di contestazione solo nel 2005, essendo stato l'assegno, ricevuto pacificamente nel 2004 e versato entro lo stesso anno solare sul suo conto corrente bancario,...
transparent
Solo la guardia medica provvisoria è compatibile con la borsa di studio

giu292017

Solo la guardia medica provvisoria è compatibile con la borsa di studio

Non esclude l'antigiuridicità dell'attività di guardia medica svolta dal sanitario, sul presupposto, sostanzialmente, della riconducibilità della stessa alle eccezioni di cui all'art.19, comma 11, legge n. 448/2001. A tal riguardo,...
transparent
La prestazione medica rivelatasi inutile obbliga al risarcimento

giu292017

La prestazione medica rivelatasi inutile obbliga al risarcimento

«L'esecuzione dell'intervento, pur corretta nelle sue modalità, a cagione del comportamento omissivo preparatorio e di quello successivo inerente alla prescrizione della riabilitazione, si era concretata in una ingerenza nella sfera psico-fisica...
transparent
Infermieri, al coordinamento “di fatto” non consegue il diritto alla relativa indennità

giu282017

Infermieri, al coordinamento “di fatto” non consegue il diritto alla relativa indennità

Poiché l'attività di coordinamento fa parte del profilo professionale di appartenenza, il mero svolgimento di attività di coordinamento non può automaticamente dare diritto all'indennità di coordinamento che presuppone...
transparent
Lesioni al nervo linguale dopo estrazione, esclusa colpa del medico

giu272017

Lesioni al nervo linguale dopo estrazione, esclusa colpa del medico

Il giudice di primo grado ha ritenuto di escludere la colpa del medico in quanto, ricondotta la dinamica della lesione all'attività materiale dell'assistente del medesimo, costui si sarebbe trovato nell'impossibilità di verificare l'entità...
transparent
Richiesta di remunerazione oltre il tetto: nessun arricchimento per la Asl

giu262017

Richiesta di remunerazione oltre il tetto: nessun arricchimento per la Asl

La remunerazione delle prestazioni sanitarie non può mai comportare il superamento del tetto massimo di spesa, definito per la singola struttura accreditata in ragione di atti di programmazione preventiva. E che tale impossibilità si riflette,...
transparent
Decesso per erronea classificazione delle condizioni del paziente in codice verde

giu232017

Decesso per erronea classificazione delle condizioni del paziente in codice verde

L'erronea classificazione delle condizioni del paziente in codice verde è stato frutto della condotta omissiva-imperita e negligente- tenuta dall'infermiera, che trascurava del tutto di apprezzare le condizioni del paziente, sia all'arrivo in pronto...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community