Diritto Sanitario

Rimborso Ires, riconoscimento di società private come presidio ospedaliero non giustifica richiesta

giu272019

Rimborso Ires, riconoscimento di società private come presidio ospedaliero non giustifica richiesta

L'agevolazione di cui al D.P.R. n. 601 del 1973, art. 6, comma 1, lett. a), ha indiscussa natura soggettiva e, pertanto, può giustificarsi la sua applicazione ai soli enti pubblici ospedalieri - ai quali soltanto originariamente si riferiva, in...
transparent
Percorso formativo interno, lo Stato italiano non può condurre verifica comparativa

giu262019

Percorso formativo interno, lo Stato italiano non può condurre verifica comparativa

Allo Stato membro ospitante non residua alcun margine di discrezionalità, giacché i principi alla cui stregua il riconoscimento del titolo professionale deve avvenire sono direttamente fissati dalle Direttive, cui ovviamente nessuno Stato...
transparent
I requisiti per il riconoscimento del diritto all'indennità di accompagnamento

giu252019

I requisiti per il riconoscimento del diritto all'indennità di accompagnamento

La domanda amministrativa di invalidità civile deve necessariamente essere abbinata ad un certificato medico introduttivo, anch'esso on line; se la domanda amministrativa di invalidità civile è diretta ad ottenere l'indennità...
transparent
Decurtazioni applicate dall'Asl devono trovare smentita nelle allegazioni della casa di cura

giu242019

Decurtazioni applicate dall'Asl devono trovare smentita nelle allegazioni della casa di cura

Affinché l'adito giudice amministrativo possa sindacare la censurata valutazione tecnico-discrezionale di inappropriatezza dei ricoveri entro il rigoroso perimetro della macroscopica erroneità e/o della manifesta illogicità, è...
transparent
Illegittimo il diniego d'accesso a cartelle cliniche se richieste con oscuramento del nominativo dei pazienti

giu212019

Illegittimo il diniego d'accesso a cartelle cliniche se richieste con oscuramento del nominativo dei pazienti

L'amministrazione ha negato l'ostensione delle cartelle, unicamente per "motivi di privacy". Tuttavia a mente dell'art. 24 comma 7 della legge generale sul procedimento, "deve comunque essere garantito ai richiedenti l'accesso ai documenti amministrativi...
transparent
Fornitura dispositivi medici ad Asl, effetti della violazione dell’obbligo dichiarativo

giu202019

Fornitura dispositivi medici ad Asl, effetti della violazione dell’obbligo dichiarativo

In giurisprudenza va affermandosi il principio secondo cui l'elencazione ex art 80 comma 5 lettera c) del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, in base al quale le stazioni appaltanti escludono dalla partecipazione alla procedura d'appalto un operatore economico...
transparent
Apertura di attività sanitarie e sociosanitaria non implica l'assunzione di alcun onere per l’ente pubblico

giu192019

Apertura di attività sanitarie e sociosanitaria non implica l'assunzione di alcun onere per l’ente pubblico

In ordine al rilascio dell'autorizzazione all'apertura di attività sanitarie e sociosanitaria la pura e semplice autorizzazione di cui all'art. 8 ter del D.Lgs. n. 502/1992 non implica l'assunzione di alcun onere a carico dell'ente pubblico, né,...
transparent
Importazione parallela di farmaci, i titolari debbono negoziare con AIFA

giu182019

Importazione parallela di farmaci, i titolari debbono negoziare con AIFA

La tesi che i titolari di AIP, a differenza degli originator titolari di AIC, non debbano effettuare alcuna negoziazione con AIFA è errata in diritto, posto che l'art. 12, commi 5 e 6 del D.L. n. 158 del 2012, è chiaro nel prevedere l'applicabilità...
transparent
La legge Gelli si applica solo ai fatti accaduti successivamente alla sua pubblicazione

giu172019

La legge Gelli si applica solo ai fatti accaduti successivamente alla sua pubblicazione

Il principio generale di irretroattività della norma dettato dall'art. 11 delle c.d. preleggi, per quanto non previsto in costituzione e certamente derogabile dal legislatore, trova un limite invalicabile nel rispetto dei principi costituzionali...
transparent
Direttore generale Asl, legittima esclusione dall'elenco nazionale degli idonei

giu142019

Direttore generale Asl, legittima esclusione dall'elenco nazionale degli idonei

Il Ministero ha motivato la mancata valutazione in assenza di attestato di frequenza del corso di formazione in materia sanitaria pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria, ai sensi dell'art. 3 bis, comma 4, del D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502,...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community