Diritto Sanitario

Dequalificazione professionale, non è corretto collegarla alla sola riduzione quantitativa dell'attività

set52019

Dequalificazione professionale, non è corretto collegarla alla sola riduzione quantitativa dell'attività

Il dirigente medico non ha un diritto soggettivo ad effettuare interventi che siano qualitativamente e quantitativamente costanti nel tempo, sicché lo stesso non può opporsi né a scelte aziendali che siano finalizzate a tutelare gli...
transparent
Alla Adunanza Plenaria la possibilità di cumulo di più sedi farmaceutiche in forma associata

set42019

Alla Adunanza Plenaria la possibilità di cumulo di più sedi farmaceutiche in forma associata

Il Consiglio di Giustizia amministrativa per la regione siciliana ha rimesso all'Adunanza plenaria i seguenti quesiti: (i) se il concorrere in forma associata, ai sensi dell'art. 11, co. 5, del d.l. 1/2012, sia da intendere quale una variante della titolarità...
transparent
Limiti al riconoscimento di differenze retributive per il responsabile della struttura complessa

set32019

Limiti al riconoscimento di differenze retributive per il responsabile della struttura complessa

Il D.Lgs. n. 165 del 2001, art. 24, in tutte le versioni succedutesi nel tempo, delega alla contrattazione collettiva la determinazione del trattamento retributivo del personale con qualifica dirigenziale, da correlarsi, quanto al trattamento accessorio,...
transparent
Dirigenti responsabili strutture complesse, la flessibilità oraria non costituisce un privilegio

set22019

Dirigenti responsabili strutture complesse, la flessibilità oraria non costituisce un privilegio

L'art. 15 del CCNL stabilisce che i dirigenti di struttura complessa assicurano la propria presenza in servizio al fine di garantire il normale funzionamento della struttura cui sono preposti ed organizzano il proprio tempo lavoro per l'espletamento dell'incarico...
transparent
Direttore generale Asl escluso, il ricambio generazionale costituisce “finalità legittima”

ago22019

Direttore generale Asl escluso, il ricambio generazionale costituisce “finalità legittima”

Quello del "ricambio generazionale" non deve essere relegato a vuota formalità ma va intimamente riconnesso alla esigenza di riconversione di alcuni dei modelli culturali della PA cui si deve tendere coniugando cura della "legalità" ed attenzione...
transparent
Formazione Mg in soprannumero senza borsa, non rientrano nella deroga i titolari del servizio 118

ago12019

Formazione Mg in soprannumero senza borsa, non rientrano nella deroga i titolari del servizio 118

Ai sensi dell'art. 24 del d.lgs. 368/1999, il corso di formazione in medicina generale "comporta un impegno dei partecipanti a tempo pieno con obbligo della frequenza alle attività didattiche teoriche e pratiche" (comma 2), posto che "La formazione...
transparent
Concertazione anti-competitiva contestata dall’Agcom

lug312019

Concertazione anti-competitiva contestata dall’Agcom

L'esistenza dell'elemento soggettivo della concertazione - nella forma quantomeno della gravissima negligenza - si desume in via indiziaria da elementi oggettivi, quali: la durata, l'uniformità e il parallelismo dei comportamenti; l'esistenza di...
transparent
Dispositivi medici, giustificata aliquota ridotta Iva per quelli con fine terapeutico

lug302019

Dispositivi medici, giustificata aliquota ridotta Iva per quelli con fine terapeutico

Per stabilire se beni o prestazioni di servizi siano simili si deve principalmente tenere conto del punto di vista del consumatore medio. Beni o prestazioni di servizi sono simili quando presentano proprietà analoghe e rispondono alle medesime...
transparent
E' necessaria la colpa grave per risarcire il danno erariale

lug292019

E' necessaria la colpa grave per risarcire il danno erariale

Il prevalente orientamento della giurisprudenza contabile identifica la colpa grave in una sprezzante trascuratezza dei propri doveri, che si manifesta attraverso un comportamento improntato alla massima negligenza o imprudenza ovvero ad una particolare...
transparent
I criteri per la valutazione della colpa professionale della equipe medica

lug262019

I criteri per la valutazione della colpa professionale della equipe medica

In tema di colpa professionale, in caso di intervento chirurgico in 'equipe', il principio per cui ogni sanitario è tenuto a vigilare sulla correttezza dell'attività altrui, se del caso ponendo rimedio ad errori che siano evidenti e non...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community