Diritto Sanitario

Dirigenti medici, il passaggio di fascia deriva dall’anzianità di servizio e non ha riflessi sul piano economico

mar132019

Dirigenti medici, il passaggio di fascia deriva dall’anzianità di servizio e non ha riflessi sul piano economico

L'indennità di esclusività viene riconosciuta, a date condizioni, ai medici dipendenti di strutture pubbliche e che lavorino in regime di esclusività. Costoro, non potendo rendere a terzi le proprie prestazioni professionali, hanno...
transparent
Borse 1983-1991, anche chirurgia oncologica va risarcita

mar122019

Borse 1983-1991, anche chirurgia oncologica va risarcita

Osserva la Corte che il D.M. 30 gennaio 1998 aveva individuato le discipline equipollenti al fine dell'accesso al ruolo dirigenziale del personale sanitario del Servizio sanitario nazionale. Al punto 2) della tabella allegata al menzionato decreto, tabella...
transparent
Specializzandi, nessuna differenza economica per gli iscritti ai corsi dopo il 1998 e prima del 2006/2007

mar112019

Specializzandi, nessuna differenza economica per gli iscritti ai corsi dopo il 1998 e prima del 2006/2007

Il legislatore, nel disporre il differimento dell'applicazione delle disposizioni contenute negli artt. da 37 a 42 del d.lgs. n. 368 del 1999 e la sostanziale conferma del contenuto del d. lgs. n. 257 del 1991, ha esercitato legittimamente la sua potestà...
transparent
Personale di comparto: i criteri per comminare sanzioni disciplinari

mar82019

Personale di comparto: i criteri per comminare sanzioni disciplinari

In via generale il datore di lavoro ha l'onere di provare i presupposti giustificativi delle sanzioni disciplinari, con riferimento, in linea di principio, anche al profilo della proporzionalità della sanzione, pur quando questa non sia di particolare...
transparent
La sussistenza della responsabilità della struttura sanitaria in caso di complicanza

mar72019

La sussistenza della responsabilità della struttura sanitaria in caso di complicanza

Secondo la prevalente giurisprudenza di merito e di legittimità, "la complicanza, quale evento avverso correlato all'atto medico e statisticamente noto, per esentare il sanitario da responsabilità, deve essere o imprevedibile o inevitabile...
transparent
Il rispetto delle linee guida va sempre rapportato alle circostanze concrete

mar62019

Il rispetto delle linee guida va sempre rapportato alle circostanze concrete

Nell'ambito della colpa medica, un ruolo peculiare è assunto dalle linee guida dettate dalla comunità scientifica. Esse costituiscono un nucleo di regole di azione per il medico da cui il Giudice può trarre le regole cautelari rilevanti...
transparent
Aic abbreviata, devono essere conformi le indicazioni tra generico e medicinale di riferimento

mar52019

Aic abbreviata, devono essere conformi le indicazioni tra generico e medicinale di riferimento

Al fine di favorire l'immissione in commercio di medicinali generici, l'articolo 10 della direttiva 2001/83 prevede una procedura di AIC abbreviata, che, nel rispetto di talune condizioni, dispensa i richiedenti di AIC di medicinali generici dall'obbligo...
transparent
La qualificazione della ipotesi di mero dissenso diagnostico

mar42019

La qualificazione della ipotesi di "mero dissenso diagnostico"

Nell'ipotesi in cui le censure mosse alla perizia, dal ricorrente, non denunciano precise carenze o deficienze diagnostiche, ovvero affermazioni illogiche o scientificamente errate, bensì semplici difformità tra la valutazione del consulente...
transparent
Il confine tra il rilascio del permesso di soggiorno e le terapie salva vita

mar12019

Il confine tra il rilascio del permesso di soggiorno e le terapie salva vita

Un permesso di soggiorno per cure mediche può essere rilasciato allo straniero che si trovi in Italia (privo, come nella fattispecie all'esame, di un permesso di soggiorno a diverso titolo: il permesso di soggiorno per motivi turistici al ricorrente...
transparent
Ammissibile la consulenza tecnica di ufficio post mortem

feb282019

Ammissibile la consulenza tecnica di ufficio post mortem

In caso di morte dell'assicurato sopraggiunta dopo la presentazione della domanda giudiziale per il riconoscimento del risarcimento del danno, ma prima degli accertamenti medico-legali sulle condizioni psico-fisiche del danneggiato medesimo, nulla vieta...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community