Diritto Sanitario

Infermieri, non spetta il rimborso delle spese sostenute per l’iscrizione all’albo professionale

nov162022

Infermieri, non spetta il rimborso delle spese sostenute per l’iscrizione all’albo professionale

L'art. 53 del d.lgs. n. 165/2001 , pur rinviando alla disciplina dettata dal d.P.R. n. 3/1957, che comporta il divieto di svolgere altra attività caratterizzata da continuità e professionalità, consente che, previa autorizzazione...
transparent
Negata l'esenzione dal lavoro notturno se il disabile che si assiste non è in condizione di gravità

nov152022

Negata l'esenzione dal lavoro notturno se il disabile che si assiste non è in condizione di gravità

La c.d. "vivenza a carico" va interpretata, in coerenza con la legge, dando rilievo non al fatto che il lavoratore, o la lavoratrice, siano tenuti al mantenimento del disabile, ma al fatto che essi abbiano compiti di assistenza nei suoi confronti ai sensi...
transparent
Medico di Assistenza Primaria e scelte in deroga fuori ambito: la cognizione è del Giudice amministrativo

nov142022

Medico di Assistenza Primaria e scelte in deroga fuori ambito: la cognizione è del Giudice amministrativo

La vicenda: il sanitario pretende di estendere le proprie prestazioni assistenziali ai pazienti che ne hanno fatto richiesta, sebbene non residenti nell'ambito territoriale del suo distretto di competenza. Nel caso di specie l'ASL , nel verificare le...
transparent
Non è classificabile come medicinale un prodotto che migliori l'aspetto esteriore

nov112022

Non è classificabile come medicinale un prodotto che migliori l'aspetto esteriore

L'articolo 1, punto 2, lettera b), della direttiva 2001/83, come modificata dalla direttiva 2010/84, deve essere interpretato nel senso che:un prodotto che modifica le funzioni fisiologiche può essere classificato come "medicinale", ai sensi di...
transparent

nov102022

Medici INPS: il compenso per attività nelle Commissioni mediche di verifica è ricompreso nella retribuzione ordinaria

In forza del principio di onnicomprensività di cui all'art. 24, comma 3, d. lgs. n. 165/2001, al dirigente pubblico cui siano attribuiti incarichi che possano impegnare anche oltre l'orario "normale" stabilito dalla contrattazione collettiva non...
transparent
Parafarmacie, dematerializzazione delle ricette mediche cartacee deve avvenire senza discriminazioni

nov92022

Parafarmacie, dematerializzazione delle ricette mediche cartacee deve avvenire senza discriminazioni

L'attuale quadro normativo fonda l'obbligo a carico del Ministero dell'economia e delle finanze e del Ministero della salute, ognuno per quanto di rispettiva competenza, ad assicurare che il processo di dematerializzazione delle ricette mediche cartacee...
transparent
Un dispositivo medico di ultima generazione non sempre coincide con la sua data di immissione in commercio

nov82022

Un dispositivo medico di ultima generazione non sempre coincide con la sua data di immissione in commercio

Qualora la lex specialis di gara richieda l'offerta in gara di un dispositivo medico di ultima generazione, senza ulteriori specificazioni in merito, è improprio ancorare la presenza o meno di tale caratteristica alla data di immissione in commercio...
transparent
Per l’inserimento in lista di trasparenza occorre la prova del raggiungimento equivalenza terapeutica

nov72022

Per l’inserimento in lista di trasparenza occorre la prova del raggiungimento equivalenza terapeutica

È la bioequivalenza la via maestra per giungere alla riprova dell'equivalenza terapeutica, dal momento che in tal modo si accerta che la variabilità dell'andamento temporale della concentrazione plasmatica di sostanza attiva non superi un certo...
transparent
Graduatoria regionale definitiva per la Medicina Generale, il servizio svolto durante il corso di formazione non è computabile

nov42022

Graduatoria regionale definitiva per la Medicina Generale, il servizio svolto durante il corso di formazione non è computabile

La previsione di cui all'art. 16, co. 4ACN MMG 2005 appare volta a favorire l'esclusività dell'impegno formativo dei Medici ammessi al Corso di Medicina Generale. Ed infatti precludendo la possibilità di computare i servizi svolti durante...
transparent
Per la concessione dell’equo indennizzo occorre dimostrare l'eccezionalità dei compiti svolti

nov32022

Per la concessione dell’equo indennizzo occorre dimostrare l'eccezionalità dei compiti svolti

Al fine di giungere al riconoscimento medico legale del nesso tra malattia ed occasione di servizio, occorre dimostrare l'eccezionalità seriale dei compiti svolti rispetto agli ordinari compiti tipici dell'impiego e la loro relazione, anche concausale,...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi