Diritto Sanitario

Differimento della pena, è necessaria accettazione dei trattamenti sanitari per la  positiva valutazione della richiesta

giu222022

Differimento della pena, è necessaria accettazione dei trattamenti sanitari per la positiva valutazione della richiesta

I trattamenti sanitari nei confronti del detenuto sono incoercibili ma, se potenzialmente risolutivi di condizioni di salute deteriori, in forza delle quali il detenuto medesimo chiede il differimento della pena, o una misura alternativa alla detenzione,...
transparent
Asl, il Direttore Generale non può pretendere anche indennità quale commissario liquidatore

giu212022

Asl, il Direttore Generale non può pretendere anche indennità quale commissario liquidatore

Le funzioni di commissario liquidatore di USL soppressa, le cui attribuzioni siano state trasferite al un'AUSL, sono svolte dal direttore generale dell'ASL di competenza. Si tratta quindi di compiti il cui svolgimento è compreso (in base alla legge)...
transparent
I limiti del reato di omissione di soccorso stradale

giu202022

I limiti del reato di omissione di soccorso stradale

Nel reato di omissione di soccorso "stradale", l'assistenza alle persone ferite non è rappresentata dal solo soccorso sanitario, bensì da ogni forma di aiuto di ordine morale e/o materiale richiesto dalle circostanze del caso, ciò...
transparent
Non è incompatibile la fruizione del metodo ABA con l’assegno di cura

giu172022

Non è incompatibile la fruizione del metodo ABA con l’assegno di cura

La ritenuta incompatibilità della fruizione del metodo ABA con l'assegno di cura non è, ad una lettura complessiva della disciplina in materia di assegno di cura, condivisibile, in quanto tale disciplina non prevede una incompatibilità...
transparent
L'onere della prova nel caso di infezione da emotrasfusione

giu162022

L'onere della prova nel caso di infezione da emotrasfusione

Nella controversia tra il paziente che assuma di avere contratto un'infezione in conseguenza d'una emotrasfusione, e la struttura sanitaria ove quest'ultima venne eseguita, non è onere del primo allegare e provare che l'ospedale abbia tenuto una...
transparent
La richiesta di conclusione del procedimento per il conferimento dell'incarico di Direttore UOC va innanzi al GO

giu152022

La richiesta di conclusione del procedimento per il conferimento dell'incarico di Direttore UOC va innanzi al GO

Il conferimento di incarichi dirigenziali nel settore sanitario rimane sottratto all'espletamento di procedure concorsuali per l'assunzione, tecnicamente intese ed in quanto tali riservate alla giurisdizione del giudice amministrativo, e affidato al compimento...
transparent
Medici convenzionati, possono coesistere concorsi ordinari e procedura di stabilizzazione

giu142022

Medici convenzionati, possono coesistere concorsi ordinari e procedura di stabilizzazione

La possibilità riconosciuta dal D.Lgs. 502/92 di indire una procedura peculiare per la stabilizzazione dei medici convenzionati non esclude certamente che gli enti preposti mantengano la piena facoltà di indire concorsi ordinari per l'assunzione...
transparent
Rimborsi ex specializzandi 83-91, per centinaia di medici il rischio di restituire quanto percepito per effetto della prescrizione

giu132022

Rimborsi ex specializzandi 83-91, per centinaia di medici il rischio di restituire quanto percepito per effetto della prescrizione

Accolto il ricorso della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha censurato la sentenza d'appello nella parte in cui ha accolto la domanda proposta da alcuni degli interventori volontari, rigettando l'eccezione di prescrizione. La difesa erariale...
transparent
Stato alcolemico: gli accertamenti medici sono utilizzabili in giudizio

giu132022

Stato alcolemico: gli accertamenti medici sono utilizzabili in giudizio

In tema di accertamenti svolti sul grado alcolemico del soggetto che abbia determinato un sinistro e di utilizzabilità dei risultati, l'avviso ex art. 114 disp. att. c.p.p. che sia stato fatto dal personale sanitario e non dalla polizia giudiziaria...
transparent
La lesione del diritto all'autodeterminazione non costituisce danno in re ipsa

giu102022

La lesione del diritto all'autodeterminazione non costituisce danno in re ipsa

Si è visto in punto di diritto come in caso di violazione del diritto all'autodeterminazione, sia indispensabile allegare specificamente quali altri pregiudizi, diversi dal danno alla salute eventualmente derivato, il danneggiato abbia subito,...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi