Diritto Sanitario

apr142021

Richiesta della segnalazione effettuata al Sistema di Monitoraggio degli errori sanitari

Parte ricorrente, con l'istanza in esame, non ha inteso sollecitare una pronuncia dell'amministrazione sull'adozione del Piano di Azione previsto dal Protocollo Ministeriale sugli eventi sentinella, rispetto al quale è indubbiamente estranea, trattandosi...
transparent

apr132021

Farmaci e rilascio AIC: non è sufficiente prassi diffusa attraverso uso off-label

Per il rilascio dell'AIC ex art. 13 del d.lgs. n. 2019/06 è necessaria una solida bibliografia da porre a supporto della domanda, non potendo ritenersi sufficiente una prassi reiterata nel tempo dell'uso off-label dei prodotti farmaceutici in combinazione...
transparent
Medici e borse, una diffida all'Avvocatura dello Stato è inidonea a interrompere la prescrizione

apr122021

Medici e borse, una diffida all'Avvocatura dello Stato è inidonea a interrompere la prescrizione

La diffida o una intimazione, notiziati all'Avvocatura dello Stato sono inidonei a interrompere la prescrizione nei confronti del diverso e specifico soggetto, debitore pubblico, passivamente legittimato, poichè la rappresentanza legale della difesa...
transparent
Prescrizione del diritto di risarcimento da patologie conseguenti ad emotrasfusioni

apr92021

Prescrizione del diritto di risarcimento da patologie conseguenti ad emotrasfusioni

Per i danni lungolatenti, derivanti da patologie contratte in ambito sanitario e che richiedono un periodo di incubazione prima della manifestazione esterna e visibile anche solo medicalmente, è comunque necessario evitare che il danneggiante risulti...
transparent
Sospensione della prestazione lavorativa per azioni disciplinari o penali non estingue l'obbligazione retributiva

apr82021

Sospensione della prestazione lavorativa per azioni disciplinari o penali non estingue l'obbligazione retributiva

In tema di rapporti parasubordinati (medici convenzionati) l'esercizio da parte dell'Amministrazione sanitaria del potere unilaterale di sospensione cautelare del professionista dal servizio, in relazione alla proposizione di azioni disciplinari o penali...
transparent
Garante privacy, cartella sanitaria inviata alla persona sbagliata rende necessaria sanzione amministrativa

apr72021

Garante privacy, cartella sanitaria inviata alla persona sbagliata rende necessaria sanzione amministrativa

Per quanto attiene specificamente all'ambito sanitario, la disciplina in materia di protezione dei dati personali prevede «che le informazioni sullo stato di salute possano essere comunicate unicamente all'interessato e possano essere comunicate a terzi...
transparent
Attività sanitarie, procedimenti di autorizzazione e di accreditamento sono autonomi e non sovrapponibili

apr62021

Attività sanitarie, procedimenti di autorizzazione e di accreditamento sono autonomi e non sovrapponibili

Occorre "distinguere... gli aspetti che attengono all'"autorizzazione", prevista per l'esercizio di tutte le attività sanitarie, da quelli che riguardano l'"accreditamento delle strutture autorizzate", precisando che, quanto all'"autorizzazione",...
transparent
Omessa convocazione alle trattative sindacali va proposta al Giudice ordinario

apr12021

Omessa convocazione alle trattative sindacali va proposta al Giudice ordinario

L'articolo 63 del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165, come successivamente più volte modificato, rubricato "Controversie relative ai rapporti di lavoro", al comma 3, dispone testualmente che: "Sono devolute al giudice ordinario, in funzione di giudice del...
transparent
Spetta all’Asl provare il superamento della capacità operativa massima e del tetto di spesa

mar312021

Spetta all’Asl provare il superamento della capacità operativa massima e del tetto di spesa

Il superamento della capacità operativa massima (Com) è fatto impeditivo della remunerazione delle prestazioni erogate dalla struttura privata, della cui prova è onerato il debitore. La struttura sanitaria che pretende il pagamento...
transparent
Il risarcimento del danno morale presuppone sempre che sia fornita la relativa prova

mar302021

Il risarcimento del danno morale presuppone sempre che sia fornita la relativa prova

Il danno morale è ontologicamente diverso da quello dinamico - relazionale ed è liquidabile soltanto solo ove emerga la prova di una sofferenza interiore rilevante e morfologicamente diversa dall'aspetto dinamico - relazionale. La stessa...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>