Diritto Sanitario

lug122018

Internalizzazione del servizio per i disturbi dello spettro autistico

La tutela del diritto alla salute, costituzionalmente garantito dall'art. 32 della Costituzione, non può essere estesa fino al punto di imporre alla amministrazione sanitaria l'onere economico di mantenere in vita una struttura gestita da un soggetto privato, laddove l'amministrazione abbia la possibilità di procedere alla internalizzazione del servizio, avvalendosi di risorse strumentali ed umane proprie. (Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net)
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community