Dialisi

Dialisi, ecco i trattamenti per gestire la depressione nei pazienti

feb272019

Dialisi, ecco i trattamenti per gestire la depressione nei pazienti

Secondo uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine, sia il trattamento cognitivo comportamentale che il trattamento farmacologico con sertralina hanno mostrato di ridurre in maniera efficace la depressione tra le persone sottoposte a dialisi....
transparent

ott82018

Dialisi, alcuni farmaci per lo stomaco aumentano il rischio di fratture dell’anca

Alcuni farmaci comunemente utilizzati per il trattamento di problemi gastrici, reflusso acido e ulcera sono associati a maggiori rischi di fratture ossee tra i pazienti in dialisi, secondo un nuovo studio pubblicato sul Clinical Journal della American...
transparent
Diabete, Ame: ancora troppe complicanze a carico dei reni. Due su dieci entrano in dialisi

mar202018

Diabete, Ame: ancora troppe complicanze a carico dei reni. Due su dieci entrano in dialisi

«Circa il 30 - 40% dei pazienti diabetici, oltre 1 milione in Italia, sviluppa una nefropatia diabetica, che è oggi la principale causa di insufficienza renale cronica nel mondo occidentale». A fare il punto della situazione in occasione del convegno...
transparent

set252017

Gli oppiacei nei pazienti in dialisi aumentano i rischi di morte, abbandono della dialisi e ricovero

I risultati di un nuovo studio pubblicato sul Journal of the American Society of Nephrology indicano che probabilmente la cosiddetta "epidemia" di consumo di oppiacei in corso negli Stati Uniti si applica anche a una popolazione unica nel suo genere,...
transparent

lug102017

Il catetere venoso centrale per dialisi sottopone i pazienti a maggiori rischi di infezioni

I pazienti sottoposti a dialisi renale con cateteri venosi centrali continuano ad avere un tasso più elevato di infezioni del sangue rispetto a quelli con altri tipi di accessi vascolari, secondo un nuovo studio pubblicato sul Clinical Journal...
transparent
Danno renale acuto: l’inizio precoce della dialisi migliora la prognosi nel paziente critico

mag242016

Danno renale acuto: l’inizio precoce della dialisi migliora la prognosi nel paziente critico

In uno studio pubblicato su Jama, Alexander Zarbock dell'Ospedale universitario di Munster, in Germania, e colleghi hanno esaminato se un inizio precoce rispetto a quello tardivo della terapia sostitutiva in pazienti con insufficienza renale acuta grave...
transparent
Nefrologia, approvata in Ue la somministrazione sottocutanea di epoetina alfa biosimilare

apr112016

Nefrologia, approvata in Ue la somministrazione sottocutanea di epoetina alfa biosimilare

È stata approvata dalla Commissione Europea (Ec), una variazione di tipo II per l'aggiunta della via di somministrazione sottocutanea per epoetina alfa biosimilare in nefrologia. Lo annuncia in una nota Sandoz l'azienda che commercializza il farmaco,...
transparent

mar212016

Malattia renale terminale negli anziani: non ci sono differenze fra dialisi e terapia conservativa

Da uno studio pubblicato sul Clinical Journal of American Society of Nephrology non emerge un aumento significativo della sopravvivenza tra gli anziani con insufficienza renale che scelgono la dialisi rispetto alla terapia conservativa, che a conti fatti...
transparent

mar72016

Malattia renale cronica avanzata: la dieta con chetoanaloghi ritarda l’inizio della dialisi

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology, seguire una dieta supplementata con chetoanaloghi può contribuire a rinviare la dialisi nei pazienti con malattia renale cronica. «La dieta è una componente fondamentale...
transparent
Inizio della dialisi: la decisione passa anche dal consenso del paziente

gen292016

Inizio della dialisi: la decisione passa anche dal consenso del paziente

Nell'avvio e nel mantenimento della dialisi è necessario migliorare la comunicazione tra medici e pazienti tenendo conto di valori, obiettivi e preferenze di questi ultimi. Ecco, in sintesi, le conclusioni di uno studio pubblicato su Jama Internal...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>