Diagnostica per immagini

mar112007

Ictus: dati TAC ed RM paragonabili

Diagnostica per immagini La TAC perfusionale (PCT) con angiografia TAC (CTA) è affidabile quanto la RM nel determinare i pazienti candidati alla riperfusione subito dopo la comparsa di sintomi da ictus. Basarsi sulla RM o sulla PCT/CTA per la valutazione...
transparent

mar82007

Tumore mammario: RM lo rileva nelle pazienti ad alto rischio

Diagnostica per immagini Alcuni tumori mammari non rilevati tramite mammografia o ecografia possono essere individuati con la RM: i dati del presente studio dimostrano infatti che l’aggiunta della RM ai regimi di screening per le donne ad alto rischio...
transparent

mar62007

Ecografia endoscopica individua tumori polmonari

Diagnostica per immagini L’agoaspirato ecoguidato endoscopico (EUS-FNA) condotto a seguito di una TAC rappresenta un efficace metodo di diagnosi e stadiazione del tumore polmonare. L’EUS-FNA ha una buona capacità ed accuratezza diagnostica...
transparent

feb202007

Segno dell’alone alla TAC indica aspergillosi invasiva

Malattie infettive Il segno dell’alone (un macronodulo con un alone di opacità vitrea) può rappresentare un indicatore specifico di aspergillosi polmonare invasiva alla TAC. Questa scoperta, nei pazienti ad alto rischio di infezione come...
transparent

feb202007

Dolore toracico: angiografia TAC multistrato utile nella valutazione in pronto soccorso

Diagnostica per immagini Nei pazienti che si presentano in pronto soccorso con dolore toracico, l’angiografia TAC multistrato (CTA) con uno scanner a 64 livelli può confermare o escludere definitivamente le coronaropatie. Il problema dei test...
transparent

feb192007

Tumori esofagei: TAC-PET individua metastasi occulte

Diagnostica per immagini La TAC-PET effettuata dopo la terapia neoadiuvante nei pazienti con tumori esofagei potenzialmente resecabili è un metodo efficace per il rilevamento di metastasi a distanza che precludono la resezione. Sia durante che dopo...
transparent

feb142007

Status vasi retinici riflette quello dei vasi cerebrali nell’anziano

Neurologia Vi sono associazioni fra i dati derivanti dalla RM cranica e quelli della fotografia retinica nell’anziano, come era già stato accertato per le microvasculopatie nei soggetti più giovani. Di fatto, i segni di microvasculopatia...
transparent

feb62007

Stenosi arteriose: angiografia RM con contrasto efficace quanto angiografia TAC o DSA

Una tecnica angiografica RM con contrasto (MRA) che esamina l’intera rete delle arterie sopra-aortiche può produrre immagini in grado di guidare il trattamento con un maggior margine di sicurezza rispetto all’angiografia TAC o a quella...
transparent

gen242007

Gravi rimodellamenti materia bianca segnalano declino motorio e cognitivo imminente

Benchè possano essere ancora funzionalmente indipendenti, i soggetti anziani che presentano gravi rimodellamenti della materia bianca dovuti all’età alla RM sono a rischio di un significativo deterioramento motorio e cognitivo entro un...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi