DIAGNOSTICA DIFFERENZIALE

Il medico specialista deve verificare la bontà della scelta diagnostica operata dal non specialista

set122022

Il medico specialista deve verificare la bontà della scelta diagnostica operata dal non specialista

Qualora ricorra l'ipotesi di cooperazione multidisciplinare, ancorché non svolta contestualmente, se viene prescritto un esame diagnostico invasivo (nel caso esaminato, una colonscopia), il medico specialista chiamato ad effettuare l'esame non...
transparent

apr272022

Incidentalomi surrenalici, utilità dell’uso della steroido-metabolomica in diagnostica differenziale

Masse surrenaliche vengono riscontrate in maniera incidentale (incidentalomi surrenalici) nel 3-7% della popolazione adulta e nel 10% dei soggetti > 70 anni (Bancos I, Prete A. J Clin Endocrinol Metab 2021). L'incidenza degli incidentalomi è...
transparent
Diagnostica in studio Mmg, si profilano tempi lunghi. Le indicazioni Fimmg: familiarizzare con i nuovi strumenti

gen252020

Diagnostica in studio Mmg, si profilano tempi lunghi. Le indicazioni Fimmg: familiarizzare con i nuovi strumenti

«Indipendentemente da quando si parte e da quante risorse avremo per la diagnostica in studio, occorre che ci dotiamo di strumenti e che stiamo al passo. Questa non è solo la direzione indicata dai colleghi più i giovani ma una possibilità...
transparent

apr72017

Cateterismo delle vene surrenaliche pari alla TAC per stabilire il trattamento dell’iperaldosteronismo primario: trial contraddice linee guida

Nel 2016 le nuove linee guida dell'Endocrine Society (Funder JW, et al. J Clin Endocrinol Metab) hanno ampliato le categorie di pazienti da sottoporre a screening per iperaldosteronismo primario (PA), in oltre il 90% dei casi dovuto a iperplasia surrenalica...
transparent

gen292016

Diagnosi di patologia tumorale e responsabilità professionale per ritardo

A fronte del dato - evidenziato dalla C.T.U. - che le tumefazioni ascellari risultano maligne in 1/3-1/4 dei casi, la Corte di appello non ha congruamente motivato la propria adesione alle conclusioni dei consulenti circa il fatto che fosse "ragionevole"...
transparent

ott82015

Ipofisite primaria, dalla Società tedesca di endocrinologia indicazioni per l’approccio terapeutico

L'ipofisite primaria è un processo infiammatorio, prevalentemente linfocitario, che interessa in modo esclusivo la ghiandola ipofisaria. Nelle forme secondarie, invece, l'ipofisite rappresenta una delle manifestazioni di una malattia generalizzata...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi