Diagnosi

Linee guida Nice su cancro: aggiornamenti su segni e sintomi per diagnosi precoci

dic62014

Linee guida Nice su cancro: aggiornamenti su segni e sintomi per diagnosi precoci

In Inghilterra ancora non si fa abbastanza per identificare il cancro e trattarlo in stadio precoce. Per questo il Nice (National institute for health and care excellence) britannico sta aggiornando le sue linee guida in materia per inserire una serie...
transparent

nov202014

Carenze della struttura sanitaria: assolti i medici imputati

Le carenze della struttura ospedaliera causano la morte del paziente. La Cassazione conferma l’assoluzione dei medici imputati. Il drammatico evento è stato frutto di una serie di concause ha osservato la Suprema Corte. L'errore dei volontari dell'ambulanza...
transparent
Leucemia linfatica cronica: identificati nuovi fattori prognostici

nov152014

Leucemia linfatica cronica: identificati nuovi fattori prognostici

Una nuova relazione tra alcune sottopopolazioni di pazienti e le caratteristiche molecolari della leucemia linfatica cronica è stata scoperta da un gruppo internazionale di ricercatori, tra cui Paolo Ghia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano,...
transparent
Cancro polmonare, morti precoci e ruolo dei medici di famiglia

ott222014

Cancro polmonare, morti precoci e ruolo dei medici di famiglia

Molti pazienti morti precocemente dopo la diagnosi di cancro al polmone erano stati visti, e più volte, dal medico di famiglia. Il dato è emerso da uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori britannici, che ha valutato i casi di cancro polmonare...
transparent
La qualità delle cure non sempre migliora la prognosi dei pazienti dimessi

ott172014

La qualità delle cure non sempre migliora la prognosi dei pazienti dimessi

Tra gli assistiti Medicare dimessi dagli ospedali per malati post-acuti, la qualità delle cure erogate non sempre riduce il rischio di riammissione ospedaliera o di mortalità a 30 giorni secondo uno studio pubblicato su Jama, da cui emerge che un paziente...
transparent
Malati gravi: livelli di vitamina D non correlati alla prognosi

ott32014

Malati gravi: livelli di vitamina D non correlati alla prognosi

Rispetto al placebo, il trattamento con vitamina D3 ad alte dosi non riduce la degenza in ospedale, la durata del ricovero in terapia intensiva, la mortalità ospedaliera o il rischio di morte a 6 mesi tra i pazienti con deficit di vitamina D in condizioni...
transparent
Diagnosi oncologica: attenzione agli eccessi

set182014

Diagnosi oncologica: attenzione agli eccessi

L’attuale approccio allo screening e alla cura del cancro deve cambiare a partire dall’introduzione di una nuova terminologia per definire le lesioni che difficilmente si trasformeranno in cancro vero e proprio. Ne è convinta Laura Esserman , della university...
transparent
Un nuovo trattamento per la depressione dei malati di tumore

set102014

Un nuovo trattamento per la depressione dei malati di tumore

Da tre studi pubblicati su altrettante riviste - The Lancet, The Lancet Psychiatry e The Lancet Oncology - emergono in sintesi due conclusioni: la prima è che tre quarti dei pazienti neoplastici con depressione maggiore non vengono trattati per la patologia...
transparent
Diagnosi delle apnee ostruttive del sonno: linee guida dell'Acp

set92014

Diagnosi delle apnee ostruttive del sonno: linee guida dell'Acp

Per la diagnosi delle apnee ostruttive del sonno, l’American college of physicians (Acp) ha sviluppato delle linee guida, pubblicate su Annals of internal medicine per presentare le nuove prove e fornire le raccomandazioni cliniche per la diagnosi, con...
transparent

set92014

t-PA ai primi sintomi abbatte rischio disabilità post ictus

Il trattamento trombolitico va somministrato al più presto, subito dopo i primi sintomi dell’ictus, secondo una meta-analisi appena pubblicata su The Lancet. Lo studio, che ha coinvolto quasi 7.000 pazienti con ictus trattati con Alteplase, un attivatore...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi