Diagnosi differenziale

La diagnosi di cancro si associa a un aumento del rischio di disturbi della salute mentale

mag22016

La diagnosi di cancro si associa a un aumento del rischio di disturbi della salute mentale

Una diagnosi recente di tumore si associa a un aumento del rischio di alcuni disturbi della salute mentale e a un maggiore uso di farmaci psichiatrici, secondo uno studio pubblicato su Jama Oncology che ha usato i dati dei registri svedesi. «Non solo...
transparent
Epatite  C: lo screening per coorti non diagnostica un quarto dei casi d’infezione

apr222016

Epatite C: lo screening per coorti non diagnostica un quarto dei casi d’infezione

Le attuali linee guida dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), che raccomandano lo screening dell'epatite da virus C (HCV) per coorti di nascita, non diagnosticano un quarto dei casi d'infezione, secondo uno studio della Johns Hopkins School...
transparent
Virus Zika, definiti i segni più comuni da infezione confermata

apr142016

Virus Zika, definiti i segni più comuni da infezione confermata

L'associazione tra gravi difetti neurologici nei nati da gestanti con infezione da virus Zika è una priorità di salute pubblica, e uno studio pubblicato su PLoS Neglected Tropical Diseases descrive i dettagli dell'epidemia del 2015 a Rio...
transparent

apr82016

Asma nei bambini, diagnosi dovrebbe basarsi sulla spirometria

I medici spesso eccedono nella diagnosi di asma, prescrivendo terapie inalatorie senza validi motivi, quasi fossero un accessorio di moda. Questo è quanto sostiene Andrew Bush , professore di medicina respiratoria all'Imperial College e Royal...
transparent

apr72016

I limiti specifici della diagnosi differenziale

A fronte della possibilità di una diagnosi differenziale non ancora risolta, costituisce obbligo del medico al quale sia stato sottoposto il caso compiere gli approfondimenti diagnostici necessari per accertare quale sia l'effettiva patologia che...
transparent

apr12016

Cardiopatia sospetta: donne e uomini hanno gli stessi sintomi

Nonostante molti studi suggeriscano il contrario, la maggior parte delle donne visitate da un medico per la prima volta per il sospetto di una cardiopatia riferisce dolori al petto e fiato corto, gli stessi sintomi degli uomini. Ecco quanto conclude uno...
transparent
I comportamenti difficili dei pazienti aumentano il rischio del medico di sbagliare diagnosi

mar212016

I comportamenti difficili dei pazienti aumentano il rischio del medico di sbagliare diagnosi

I pazienti con comportamenti problematici aumentano il rischio dei medici di porre diagnosi errate a prescindere dal tempo impiegato e dalla effettiva complessità del caso clinico, secondo le conclusioni di due studi appena pubblicati su Bmj Quality...
transparent
Cassazione, non sempre medico deve denunciare i limiti del suo ospedale

mar152016

Cassazione, non sempre medico deve denunciare i limiti del suo ospedale

I medici devono segnalare se quando fanno una diagnosi i loro mezzi sono inadeguati e nell'ospedale vicino ce ne sono di migliori, ma a questo orientamento della Cassazione ci sono eccezioni e una la pone la sentenza 4540 della III sezione civile della...
transparent
L’indice di massa corporea può dare risultati fuorvianti

feb122016

L’indice di massa corporea può dare risultati fuorvianti

L'indice di massa corporea, noto anche con l'acronimo Bmi da Body Mass Index, non basta da solo a stabilire se una persona è obesa o sovrappeso, e tantomeno a valutare in modo corretto il suo stato di salute. A scriverlo sull'International Journal...
transparent
Emangioma infantile: uso errato del temine aumenta rischio inappropriatezze

feb92016

Emangioma infantile: uso errato del temine aumenta rischio inappropriatezze

L'emangioma infantile colpisce in Italia oltre 22.000 bambini ogni anno, regredendo spontaneamente la maggior parte delle volte. Nel 10% dei casi, tuttavia, la lesione va trattata, in quanto la sua localizzazione può provocare complicanze cliniche,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>