Diabetologia

mag152018

Valori glicemici più alti causano un maggiore rischio di morte per cancro nei non diabetici

Secondo uno studio apparso su Diabetologia, valori glicemici più elevati nei non diabetici sono associati a tassi significativamente più alti di decessi correlati al cancro, in particolare al cancro gastrointestinale e alla leucemia, ma non a morti non correlate a malattie tumorali. «Sono state osservate associazioni importanti tra il diabete di tipo 2 e il cancro, e ultimamente anche l'iperglicemia è stata direttamente correlata con l'incidenza di cancro in generale e di tipi di tumore specifici. Abbiamo voluto analizzare i rapporti tra glicemia e tassi di mortalità correlati al cancro in generale e a tumori specifici confrontandoli con i tassi di mortalità da tutte le cause o non correlati al cancro in una grande popolazione generale in un ambito di cure primarie in Francia» spiega Jean-Marc Simon, del Centre IPC di Parigi, primo nome dello studio. I ricercatori hanno raccolto i dati di 301.948 persone, 193.221 uomini e 108.727 donne, di età compresa tra 16 e 95 anni, che si sono rivolti al Centre IPC tra gennaio 1991 e dicembre 2008 per un controllo sanitario.

Gli individui con diagnosi di diabete nota (meno del 9%) sono stati esclusi dall'analisi. I partecipanti non diabetici sono stati classificati in quintili in base alla misurazione della glicemia e sono stati seguiti per un massimo di 17 anni per valutare i tassi di mortalità per tutte le cause e per cancro. I risultati hanno mostrato una relazione non lineare tra i tassi di mortalità per cancro e il quintile glicemico di appartenenza dopo aggiustamento per età e sesso. Era presente un'associazione significativa tra il gruppo con i più alti livelli di glucosio nel sangue e la morte correlata al cancro, mentre il gruppo con valori glicemici più bassi non ha mostrato alcuna associazione con decessi correlati al cancro. Gli autori sottolineano di non aver osservato una relazione tra glicemia e tassi di mortalità per tutte le cause o non per cancro. Entrando nel dettaglio per tipi specifici di tumore, è stato osservato un eccesso di rischio di morte nel quintile con glicemia più alta per il cancro gastrointestinale e la leucemia. Correggendo l'analisi per diabete e uso di aspirina i risultati non subivano variazioni; tuttavia, questo eccesso di rischio scompariva con l'uso di agenti ipoglicemizzanti.

Diabetologia. 2018. doi: 10.1007/s00125-017-4540-8
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29305626
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community